Sicurezza stradale e prevenzione 2010

Attenzione,
Per i nuovi quiz della patente B in vigore dall'1 dicembre 2013 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz della patente 2010.

cambia argomentoscheda precedentescheda successivastampa scheda
scheda patente n.16
1)
Per garantire la sicurezza della circolazione ed evitare incidenti è necessario, fra l'altro
tenere sempre completamente aperti tutti i finestrini d'estate
assicurare la trasparenza e pulizia delle superfici vetrate anche laterali
tenere ben chiusi i finestrini se i vetri sono appannati
2)
Se la vittima di un incidente stradale presenta una ferita sanguinante si deve
estrarre subito eventuali corpi estranei in essa presenti e quindi coprire la ferita
non coprire la ferita per facilitare la coagulazione spontanea del sangue
non rimuovere eventuali corpi estranei in essa presenti
3)
Se la vittima di un incidente stradale è in stato di incoscienza si deve
vedere se respira ancora ponendo la mano sulla parte laterale bassa del torace, o sull'addome
fasciare ed immobilizzare la testa
chiedere al soggetto se avverte dolore al capo
4)
Quando in un centro abitato ci imbattiamo in un corteo, è opportuno e/o necessario
cercare di farci strada interrompendo il corteo, ma con estrema prudenza
suonare discretamente onde avvertire il corteo di far cessare al più presto l'ingombro
accertarsi, prima di passare, che esso sia transitato completamente
5)
In caso di incidente, si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono
immediatamente in caso di ingombro della carreggiata, specialmente se in curva
solo se l'incidente è avvenuto su strada extraurbana priva di illuminazione
mai, se l'incidente è avvenuto in un centro abitato illuminato
6)
Al fine di evitare il prodursi di incidenti stradali, il conducente controllerà spesso
l'efficienza dei dispositivi di segnalazione e di illuminazione
la rumorosità della marmitta
lo spessore del battistrada dei pneumatici
7)
In presenza di cortei
se sono formati da autoveicoli si può sorpassare un veicolo per volta
si deve suonare per richiamare l'attenzione e quindi attraversarli con prudenza
occorre attendere la fine del loro passaggio
8)
Nel caso la vittima presenti una o più fratture agli arti, si deve
immobilizzare con mezzi di fortuna l'arto fratturato senza procedere ad altre manovre
dopo aver immobilizzato l'arto, attuare, se necessario, le comuni misure anti-shock
invitare l'infortunato a muovere l'arto fratturato per valutare l'entità delle lesioni
9)
In caso di traffico intenso il conducente deve
uniformarsi alla velocità della corrente di traffico che scorre lungo la corsia occupata
evitare di suonare il clacson per invitare i veicoli che lo precedono ad accelerare l'andatura
cambiare ripetutamente corsia di marcia in modo da impegnare sempre quella più libera
10)
Soccorrere un infortunato della strada
non è obbligatorio per evitare di essere coinvolti
è obbligatorio perché così si possono limitare gli effetti negativi dell'incidente
è obbligatorio perché il codice penale punisce l'omissione di soccorso

Login

utente:
password: registrati
La registrazione è gratuita e ti permette di visualizzare statistiche personali sull'andamento delle schede.

© 2016 - patentati.it condizioni - privacy - contatti - eBrave S.r.l. P.iva: 02311500033 | Versione Desktop

Scemi patentati  |  Nautica  |  Autoscuola  |  CQC  |  Patenti Superiori  |  Annunci Camion  |  Veicoli commerciali  |  Führerscheintest

Questo sito contribuisce alla audience di: motori.it
scheda precedente scheda successiva stampa scheda cambia argomento esci soluzioni
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy