La prima Nissan Qashqai ha battuto ogni record diventando non solo l’auto più venduta della categoria delle SUV compatte, ma piazzandosi molto in alto nella classifica delle auto più vendute del segmento C. Adesso la concorrenza è più agguerrita, ma la Nissan Qashqai resta la crossover più venduta nel suo segmento. 

LE VERSIONI DIESEL DCI DELLA NISSAN QASHQAI 2017

Il listino prevede versioni a trazione anteriore e 4x4. La più venduta è la Nissan Qashqai 1.5 dCi da 110 CV, disponibile solo 2WD, che ha un prezzo interessante e consuma davvero poco: il dato dichiarato dalla Casa nel ciclo combinato di omologazione è di appena 3,8 l/100 km, ovvero oltre 26 km/l, con emissioni pari a 99 g/km. 

Per avere le quattro ruote motrici bisogna puntare sulla Nissan Qashqai 1.6 dCi 4WD da 131 CV. La stessa versione con motore 1.6 dCi da 131 CV è disponibile anche a trazione anteriore, sia con il cambio manuale sia con il cambio automatico CVT, che nella modalità manuale simula un tradizionale cambio automatico a marce.

LE VERSIONI DIG-T DELLA NISSAN QASHQAI 2017

La più potente della gamma è la Nissan Qashqai 1.6 DIG-T con motore turbo a benzina, che con i suoi 163 CV raggiunge i 200 km/h di velocità massima. Sempre a benzina c’è anche la Nissan Qashqai 1.2 DIG-T da 115 CV, che si potrebbe rivelare la scelta vincente per un uso prevalentemente cittadino e per chi percorre pochi chilometri: è il modello con il prezzo più basso della gamma e i costi di gestione sono contenuti.

Entrambe le versioni a benzina della Nissan Qashqai sono a trazione anteriore e con il cambio manuale. 

I SISTEMI DI SICUREZZA DELLA NISSAN QASHQAI

La Nissan Qashqai è stata pioniera nell’introdurre i sistemi di sicurezza, racchiusi nel pacchetto Safety Shield. Con il restyling 2017, la SUV compatta giapponese introduce il ProPilot, disponibile a partire dal 2018. 

Il ProPilot è un dispositivo di guida semi-autonoma: mantiene l’auto all’interno della carreggiata, mantiene la velocità impostata con il cruise control mantenendo la distanza dall’auto che precede e, solo in abbinamento al cambio automatico CVT (disponibile sulla Nissan Qashqai 1.6 dCi da 131 CV 2WD) è in grado di fermarsi e ripartire autonomamente.

La Nissan Qashqai è dotata anche del sistema di frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni e di un dispositivo che rileva la presenza dei veicoli quando si fa retromarcia.