Nissan è un marchio automobilistico giapponese partecipato dalla francese Renault.

La gamma Nissan include la Micra, utilitaria nata nel 1982 e giunta alla quinta generazione; la Nissan Note, monovolume compatta; la Nissan Pulsar, berlina compatta del segmento C; la Nissan Juke, B-SUV compatta dalle linee originali; la Nissan Qashqai, la SUV compatta pioniera del suo segmento; la Nissan X-Trail, SUV di dimensioni medio-grandi; la Leaf, l’auto elettrica più venduta al mondo; la Nissan 370Z, coupé (o cabriolet) sportiva con motore 3.7 V6; la Nissan GT-R, supercar con trazione integrale dalle prestazioni molto elevate; Nissan Navara, robusto pick-up con spiccate doti in off-road.

Tra i modelli prodotti da Nissan, tre hanno riscosso un particolare successo sul mercato italiano.
Il primo in ordine di tempo, nel lontano 1992, è stato la Nissan Micra di seconda generazione.
Ma è con la prima generazione di Nissan Qashqai che la Casa di Yokohama ha cambiato le regole del mercato (e non solo in Italia): grazie alle dimensioni compatte e alle versioni con trazione anteriore, ha permesso a tanti automobilisti di acquistare una SUV accessibile  quando andavano di moda (tra le classi sociali alte) le costose SUV tedesche o inglesi.
In sostanza ha inventato il segmento delle SUV compatte, e il successo è stato tale che in un certo periodo la Nissan Qashqai si è classificata al secondo posto della classifica delle auto più vendute al mondo, appena  sotto la Golf.

Dopo la Qashqai, Nissan ha realizzato un’altra SUV di dimensioni più piccole, la Juke. Caratterizzata da un design originale, ha riscosso un notevole successo.

Di seguito vengono riportati i listini prezzi aggiornati e le schede tecniche  di tutti i modelli Nissan attualmente disponibili sul mercato italiano.

 

Storia ed evoluzione di Nissan

Nissan è la seconda casa automobilistica del Giappone, fondata nel 1933 a Yokohama. Negli anni Novanta, a seguito della crisi finanziaria che ha colpito il gruppo, parte del capitale sociale di Nissan è stato acquisito dalla francese Renault che ha messo nuovamente in grado l’azienda di produrre utili.

Nel 1989 Nissan fondò il marchio di lusso Infiniti per competere con Lexus, a sua volta marchio di lusso della giapponese Toyota. L’arrivo di Infiniti in Europa risale al 2008.