I ricercatori della Yokohama Rubber sono riusciti a creare un simulatore per studiare le turbolenze delle onde acustiche che si sprigionano intorno allo pneumatico durante la marcia. Un aiuto importante per capire dove intervenire per ridurre al minimo il rumore dovuto al rotolamento e migliorarne le prestazioni.

Il simulatore acustico, realizzato con la collaborazione del team guidato dal professor Kozo Fujii presso l’istituto di Scienze Spaziali e Astronautiche dell’Agenzia Giapponese di Esplorazione Aerospaziale, ricostruisce la sofisticata simulazione tecnica di una struttura di flusso che sarebbe in grado di misurare in modo preciso le onde acustiche. Il risultato è stato ottenuto tramite l’uso di un supercomputer con metodo di calcolo “high-resolution”, sviluppato per l’esplorazione spaziale.

La sperimentazione ha portato alla scoperta che il rumore durante il rotolamento non è dovuto solamente alla struttura di turbolenza che si crea intorno al pneumatico, ma anche ai flussi d’aria che si scontrano frontalmente con esso.