Debutto al Motor Show 2011 della nuova Volkswagen Passat Alltrack che uscirà sul mercato nel 2012. La Passat Variant, ovvero station wagon, si lancia nel settore delle crossover facendo il verso alla cugina Audi A4 Allroad.

La nuova Volkswagen Passat Alltrack ha il vantaggio di essere un’auto versatile, con prestazioni e maneggevolezza di una comuni station wagon, a cui si aggiunge il plus della trazione integrale e una maggiore altezza da terra che permette di percorrere leggeri sterrati senza problemi. In realtà la Passat Alltrack può essere scelta a trazione anteriore sulle due motorizzazione entry level sia diesel che benzina oppure 4x4 come optional, mentre le due versioni più potenti hanno la trazione integrale 4Motion permanente di serie.

Esteticamente la nuova Volkswagen Passat Alltrack si differenza dalla classica Passat Variant dai paraurti anteriori e posteriori più protettivi, in stile crossover, dai passaruota maggiorati e dall’altezza da terra superiore.

I motori disponibili per la Passat Alltrack al debutto nel 2012 sono due benzina sovralimentati (TSI) con potenza di 160 e 210 cv, e due turbodiesel (TDI) da 140 e 170 cv che promettono percorrenze elevate pari a circa 17,5 km/l per entrambe le versioni.. La versione TSI da 210 cv e la TDI da 170 cv oltre ad avere la trazione integrale permanente di serie sono dotate del cambio sequenziale DSG a doppia frizione già utilizzato su altre auto della casa tedesca. Ancora sconosciuto il prezzo della Alltrack.