Se la Golf è un punto di riferimento nel suo genere, il Maggiolino, nato nel 1949 e prodotto fino agli anni ’80, è un vero e proprio cult. Dopo 60 anni dal lancio Volkswagen presenta il nuovo Maggiolino Cabriolet, che farà il suo debutto al Salone di Los Angeles 2012. L’arrivo sul mercato italiano è previsto nella primavera del 2013.

Il nuovo Maggiolino Cabriolet mantiene le dimensioni e l’abitabilità, per 4 persone, della versione chiusa, rispetto alla quale sacrifica lievemente il bagagliaio per la capotte in tela che si ripiega su se stessa dietro ai sedili posteriori, per una capacità totale di 225 litri.

La capotte in tela dispone di un comando elettrico, è azionabile anche in movimento fino alla velocità di 50 km/h e impiega solamente 10 secondi per aprirsi o per chiudersi completamente. Per la sicurezza dei passeggeri in caso di ribaltamento sono previsti due roll bar dietro gli schienali posteriori che fuoriescono in caso di capottamento della vettura, oltre ai montanti del parabrezza rinforzati.

Il nuovo Volkswagen Maggiolino Cabriolet avrà la stessa gamma di motori della versione chiusa, ovvero i tre propulsori a benzina TSI con potenze che vanno dai 105 ai 200 cv, e i due turbodiesel 1.6 TDI e 2.0 TDI da rispettivamente 105 e 140 cv.

Il prezzi del nuovo Maggiolino Cabriolet, sul mercato tedesco, partiranno da 21.350 euro.