L’arrivo sul mercato della nuova Vespa Primavera si apre con un Porte Aperte degli showroom Vespa dal 28 al 30 marzo. Si tratta di uno dei modelli più amati di sempre, apprezzato per la sua agilità e per le prestazioni brillanti.


50cc, 125cc e 150cc

La Vespa Primavera ha una scocca completamente nuova realizzata in acciaio ed è disponibile nelle versioni 50cc, 125cc e 150cc. La Vespa Primavera 50cc si declina a sua volta nelle varianti a 2 tempi e a 4 tempi, la prima più prestazionale  e la seconda più virtuosa in fatto di consumi ed emissioni. Tanta tecnologia per le versioni 125 e 150cc, equipaggiate con l’efficiente monocilindrico 4 tempi con distribuzione a 3 valvole e iniezione elettronica, che sono in grado di percorrere 64 km/l alla velocità costante di 50 km/h.


Dal 1968 al 1982

Una storia di grande successo, quella della Vespa Primavera. Al suo esordio, nel 1968, si fece subito apprezzare per la sua carrozzeria snella e leggera abbinata ad un motore brillante. Diventa così un modello di culto nonché uno dei più venduti, rimanendo ininterrottamente in produzione fino al 1982. Oggi, 32 anni dopo, Vespa Primavera torna alla ribalta mantenendo gli stessi punti di forza di allora. Le sue forme fresche e senza tempo, però, nascondono una tecnologia all’avanguardia.


Prezzi di listino

I prezzi partono da 2.720 per Vespa Primavera 50cc 2T, 2.820 euro per Vespa Primavera 50cc 4T, 3.700 euro per Vespa Primavera 125cc e 3.900 euro per Vespa Primavera 150cc.
Per chi volesse provarla è online la nuova pagina web http://www.vespaexperience.it/accedi-o-registrati dove, registrandosi, è possibile scegliere il punto vendita più vicino e prenotare il test drive.