E’ stata venduta all’asta la Nissan GT-R “Bolt Gold” che la Casa giapponese ha dedicato all’atleta Usain Bolt. Si tratta di un esemplare unico che si distingue per la tinta oro della carrozzeria, per la firma del velocista in rilievo sulla carrozzeria e per alcuni dettagli realizzati in oro. Battuta all’asta online, insieme a 9 oggetti di merchandise autografati dal campione, è stata venduta alla cifra di 187.100 dollari.

Oltre 100 persone provenienti da tutto il mondo hanno partecipato all’asta online, durata 10 giorni, con cui la Usain Bolt Foundation ha raccolto una cifra complessiva di 193.191 dollari considerando anche gli altri oggetti firmati dal campione, che da soli hanno contribuito a raccogliere una somma di 6.091 dollari. Il vincitore dell’asta online per aggiudicarsi la Nissan GT-R “Bolt Gold” è un australiano.

La Usain Bolt Foundation è una fondazione dedita all’aiuto dei giovani giamaicani, impegnata nel fornire loro un futuro migliore attraverso l’educazione e lo sviluppo culturale. Un gesto del campione per aiutare la popolazione giovane della Giamaica, il suo Paese d’origine, dimostrando una grande sensibilità e un forte legame alle sue origini.

Considerato tra i migliori velocisti di sempre, Husain Bolt si è affermato nel 2008 a Pechino, in Cina, anno in cui ha vinto tre medaglie d’oro e ha battuto tre record del mondo. E’ stato il primo uomo nella storia delle Olimpiadi a vincere sia nei 200 metri sia nei 300 metri, battendo un record anche nella staffetta a 4 nei 100 metri.