Toyota rilascia nuove immagini della Verso restyling 2013, la MPV del segmento C progettata e realizzata in Europa per rispondere alle esigenze della clientela europea di monovolume compatte. Nata nel 2002, la Toyota Verso è stata apprezzata per la sua affidabilità e per il favorevole rapporto qualità/prezzo. La nuova versione mantiene le caratteristiche già apprezzate sul modello precedente, ma con la bellezza di 470 modifiche apportate per renderla più competitiva.
 

Il nuovo linguaggio stilistico

Esteticamente la nuova Toyota Verso restyling 2013 si presenta completamente rinnovata. Disegnata dal centro Toyota europeo di Design, con sede in Francia, ha uno stile che rappresenta il nuovo linguaggio stilistico (Under Priority) del marchio nipponico caratterizzato da elementi Keen Look che legano la nuova Verso ai recenti modelli europei della Casa. E’ la prima volta che una Toyota viene disegnata, progettata e costruita sotto la guida di Toyota Motor Europe.
 

Interni versatili e spaziosi

Più lunga della precedente versione di 20 mm, la nuova Toyota Verso restyling 2013 offre un abitacolo a 7 posti ampio e versatile grazie al sistema Toyota Easy Flat, che permette di configurare gli interni in 32 differenti layout. E’ infatti possibile abbattere gli schienali senza la necessità di rimuovere i poggiatesta, scorrere i sedili in seconda fila, e predisporre la seconda e la terza fila con posti singoli.
Gli interni della Verso 2013 sono realizzati con materiali di qualità premium, ed è stato adottato il nuovo sistema infotainment Toyota Touch&Go con display touch screen full-color da 6,1”, di serie sugli allestimenti Active e Style.
Il bagagliaio della nuova Verso ha una capacità di 155 litri nella configurazione a 7 posti, 440 in quella a 5 posti, ottenuta reclinando i sedili della terza fila, e 1.696 con l’abbattimento dei sedili della terza e della seconda fila.
 

Migliorata la guidabilità

Gli ingegneri di Toyota non hanno pensato solo al design e agli interni della Toyota Verso restyling 2013, concentrandosi anche sul miglioramento dell’handling di guida. Nello specifico sono state apportate modifiche alla scocca, ora più rigida del 18%, allo sterzo, più diretto e preciso, e al perfezionamento delle sospensioni, che uniscono maggiori doti di stabilità a un’eccellente comfort.
 

I motori

La nuova Toyota Verso restyling 2013 sarà disponibile in due versioni a benzina, 1.6 litri da 122 cv e 1.8 litri da 147 cv, e due a gasolio, 2.2 litri da 150 cv e 2.0 litri da 124 cv. Tutte le versioni sono rese più efficienti dalle tecnologie del sistema Toyota Optimal Drive, ma è il propulsore 2.0 D-4D da 124 cv quello che ha subito le modifiche più profonde, con consumi che scendono da 5,3 a 4,9 l/100 km e un abbassamento delle emissioni di CO2 di 10 g/km (da 139 a 129 g/km).