La Tesla Model S 60 torna in listino, ora ancora più veloce, performante e sicura, grazie alla tecnologia per il pilota automatico e a tante piccole novità. Quest’ultimo “aggiornamento” della Tesla Model S infatti è il prodotto di numerosi affinamenti che la Casa automobilistica ha compiuto nel corso degli anni. ne sono un esempio il restyling estetico, la consolle centrale (ora di serie) e la possibilità di montare il dual motor (5.700 euro).

La Tesla Model S 60 ora ha un prezzo di partenza di 78.600 euro e scatta da 0 a 100 km/h in soli 5,8 secondi e raggiunge i 210 km/h di velocità massima, garantendo ben 400 km di autonomia. La versione trazione integrale migliora ancora le prestazioni impiegando 5,5 secondi da 0 a 100 km/h e aumentando l’autonomia a 408 km.

Tutte le vetture Tesla 60 e 60D integreranno le funzioni di pilota automatico (2.800 euro) e per la sicurezza attiva e, grazie ad un aggiornamento del software, ora entrambe le versioni godono del 20% di autonomia grazie all’upgrade di 75 kWh.
I clienti che acquisteranno una vetture Tesla Model S 60 o una qualsiasi nuova Model S o Model X in un periodo compreso tra oggi e il 15 luglio riceverà un credito di 1.000 euro attraverso il Tesla Referral Program per l’acquisto. Per usufruire del servizio basta richiedere ad un proprietario Tesla lo speciale codice personale e inserirlo al momento dell’ordine. La lista d’attesa per la Tesla Model S è di soli due mesi.