Da auto mastodontiche utilizzate spesso da bionde signore distinte per fare shopping nelle vie più in delle città, il gene dei SUV si è evoluto, diventando più politicamente corretto, oltre che meno costoso ed ingombrante.
Quasi ogni casa automobilistica dispone sul listino di un SUV, sempre più spesso piccoli SUV economici per far fronte ad una richiesta di mercato in costante crescita.

I nuovi SUV economici più interessanti che troviamo sul mercato sono la Dacia Duster, la Ford Kuga, la Hyundai ix35, la Nissan Qashquai, la Toyota Rav 4 e la Volkswagen Tiguan.

Della Dacia Duster ne abbiamo già parlato nell'articolo delle auto super economiche, valutandola come un’ auto dall'ottimo value for money : con 14.850 euro si acquista il 1.5dci Ambiance turbodiesel da 110 cv a trazione anteriore con 3 anni di garanzia. Velocità massima 171 km/h, 0-100 in 11,8 secondi, 18,9 km/l. Ma se dovesse servire la trazione integrale, la versione 4WD costa 2.000 euro in più.

La Ford Kuga è il SUV economico di casa Ford, molto apprezzato e dalla linea piacevole, è disponibile sia in versione a trazione anteriore sia integrale.
Il modello a trazione integrale è quello consigliato, costa 29.650 euro (1.500 euro in più della versione anteriore) e oltre alla trasmissione 4WD dispone di 163 cv contro i 136 cv della versione anteriore.

La nuovissima Hyundai ix35 ha una linea moderna, garanzia di 5 anni e prezzi concorrenziali: dai 23.140 del 2.0 turbodiesel da 136 cv ai 28.640 della 4WD da 186 cv nella versione comfort adeguatamente accessoriata. Rispetto alla Kuga è leggermente più piccola.

La Nissan Qashqai è stato uno dei piccoli SUV ad avere per primo un grande successo commerciale. Nella versione migliore 4WD da 150 cv costa 25.100 euro, a parità di dotazione costa quindi meno di Kuga e ix35, anche se si arriva a 32.650 euro per la versione più accessoriata.

La Toyota RAV 4 è stata concepita come fuoristrada già negli anni '90, quando i SUV non avevano ancora invaso l'Europa. Comoda e pratica su strada, come le sue rivali non è portata per il fuoristrada impegnativo.
Il 2.2 turbodiesel è disponibile sia con 150 cv sia con 177 cv. In quest'ultima versione la RAV 4 è capace di ottime prestazioni, superiori a quelle delle concorrenti: 200 km/h, 0-100 in 9,3 secondi e 14,3 km/l. Il prezzo è di 33.300 euro nella ben accessoriata versione luxury, mentre volendo la 150 cv in versione base economica (sempre 4WD) bastano 27.050 euro.

Le Tiguan sono i SUV economici di casa Volkswagen, disponibili sia a trazione anteriore sia 4WD, con motori turbodiesel da 140 o 170 cv, ma anche con un interessante 1.4 TSI benzina da 150 cv. Quest'ultimo costa 25.626 euro, ha ottime prestazioni (197 km/h, 0-100 in 9,3 secondi) e percorre nella versione a trazione anteriore 14,9 km/l. Certo il turbodiesel anteriore di pari potenza percorre 18,5 km/l ma costa 28.050, mentre la versione turbodiesel 4WD costa 30.150 euro.

Come abbiamo visto i prezzi sono allineati, alcuni tra questi nuovi SUV economici sono più prestanti ed altri più confortevoli, in ogni caso possono sostituirsi ad un’ auto convenzionale e risultano pratici in ogni condizione d'utilizzo, col piacere aggiuntivo che può dare la maggiore altezza da terra e la maggior sicurezza su fondi stradali infangati o innevati (nelle versioni 4WD).
Di contro sono più pesanti e meno aerodinamici delle classiche berline o station wagon, saranno quindi penalizzate le prestazioni ed i consumi.