Tra le auto più ricercate per neopatentati c’è la piccolissima Smart Fortwo nella versione coupé e nella versione cabrio. E’ l’auto ideale per i neopatentati perché è piccolissima (270-156-154), è facile da guidare, con il comodo (ma lento) cambio automatico di serie che non affatica la guida nel traffico urbano, e conserva la sua immagine fashion fin dalla sua uscita sul mercato. Ma quello che interessa di più a chi ha appena conseguito la patente è che la Smart rientra nei limiti per neopatentati.

Smart Fortwo Coupè per neopatentati

La Smart Fortwo è un’auto innovativa, infatti prima del suo debutto nessuna city car poteva vantare dimensioni tanto ridotte. La Smart ha soltanto due posti, ma inaspettatamente sono due posti comodi, e il bagagliaio, con una capienza di 220 dm3, è più grande di quello di Aygo, 500 e Mini. Ma quello in cui riesce meglio la Smart è sgattaiolare nel traffico e trovare parcheggio in posti dove nessun’altra auto potrebbe neanche lontanamente pensare. La Smart per neopatentati è quella dotata del motore a benzina 1.0 da 61 cv o la turbodiesel 800 da 54 cv. La Smart 1.0 Pure, cioè quella entry level alimentata a benzina, costa 10.200 euro. Un prezzo elevato, che non comprende il clima e l’autoradio per i quali bisogna spendere rispettivamente 760 e 425 euro, ma si paga anche l’immagine della piccola city car prodotta da Mercedes in collaborazione con Swatch. Le prestazioni della Smart 1.0 sono adeguate anche per utilizzi extracittadini: 145 km/h, 16,8 secondi da 0-100 e una percorrenza di ben 23,8 km/l grazie al peso contenuto di soli 825 kg. La Smart 800 cdi è la versione turbodiesel, che parte da un prezzo di 12.490 euro, anche se include il clima di serie. La differenza di prezzo rispetto alla Smart a benzina si recupera solamente dopo molti km, mentre le prestazioni sono leggermente inferiori, con una velocità massima di 135 km/h e un tempo di 16,8 secondi per passare da 0-100. Da record il consumo: la casa dichiara un consumo medio di 30,3 km/l, ma  si sa che nella guida reale i dati diminuiscono sempre rispetto a quelli dichiarati. La Smart 800 cdi rimane comunque l’auto più parca nei consumi e meno inquinante sul listino (auto elettriche escluse).

Smart Fortwo Cabrio

La Smart Fortwo Cabrio per neopatentati è disponibile solo con motore turbodiesel, poiché non è disponibile il 1.0 da 61 cv come nella Smart Coupè. La Smart Cabrio è una vera sciccheria da aperitivo, con capotte in tela ad apertura elettrica, e come tale si paga cara. Infatti la Smart Cabrio 800 cdi Pure, cioè la base, costa 14.130 euro, a cui bisogna aggiungerne 425 per l’autoradio e 526 per i cerchi in lega. Consola la tenuta del valore della Smart che in entrambe le versioni è davvero elevato. A parte il prezzo, che non garantisce alcuni accessori indispensabili, i punti critici della Smart cabrio sono comuni alla Smart Coupè, cioè il cambio lento e la rumorosità elevata. Non ci si può lamentare però del comfort in rapporto alle dimensioni ridotte dell’auto, che ne fanno una campionessa in praticità.