Skoda ha comunicato l’arrivo della Rapid Spaceback in tutte le concessionarie del marchio: si tratta della versione a 2 volumi che si pone come una via di mezzo tra una compatta e una station wagon sportiva. Il design moderno e giovanile la renderà, a nostro avviso, più desiderabile della Rapid a 3 volumi soprattutto per quanto riguarda il nostro mercato.


Rapid Spaceback 1.4 TSI 86 CV al prezzo di 14.690 euro

In occasione del lancio commerciale la versione entry level a benzina della Skoda Rapid è offerta al prezzo di 14.690 euro con 4 anni di garanzia inclusi. Sono inoltre disponibili le versioni a benzina 1.2 TSI 105 CV e 1.4 TSI 122 CV, e quelle a gasolio 1.6 TDI 90 CV – anche nella variante GeenLine, che ha fatto registrare un consumo medio nel ciclo di omologazione di 3,8 l/100 km – e 1.6 TDI 105 CV.


Quattro allestimenti

Oltre agli allestimenti Active, Ambition ed Elegance, la Rapid Spaceback è disponibile nell’allestimento Executive pensato per le flotte aziendali con un equipaggiamento che include, tra le altre cose, comandi al volante per autoradio e telefono, sistema Bluetooth, cruise control, vernice metallizzata e cerchi in lega da 17”.


Spazio ai vertici della categoria

Nonostante il design filante, la Rapid Spaceback vanta uno spazio per i passeggeri posteriori ai vertici della categoria (ginocchia 64 mm e testa 980 mm) senza sacrificare il bagagliaio, che ha una capacità di 415 litri nella configurazione standard e di 1.380 litri con i sedili posteriori abbattuti.