Ecco le foto di alcune novità direttamente dal Salone di Parigi 2012, il salone dell’auto francese cominciato per la stampa giovedì 27 settembre e che proseguirà fino al 14 ottobre.
 

Volkswagen Golf VII GTI

Forse una delle vetture più attese dell’anno, il punto di riferimento del segmento C, un intramontabile classico. Questa è la nuova Golf VII, che mantiene il design pulito e minimale del modello precedente dal quale, per altro, non si discosta neanche troppo. Nello stand Volkswagen del Salone di Parigi è presente anche la versione pepata, ovvero la Golf VII GTI, che si contraddistingue nella sezione anteriore per la livrea rossa che attraversa tutto il frontale, da fanale a fanale.
 

Renault Clio RS

A proposito di vetture cult e di punti di riferimento al Salone di Parigi 2012, allo stand Renault, è esposta la nuova Clio RS, il top per quanto riguarda la dinamica ed il piacere di guida tra le Hot Hatch. Almeno lo è stato da un po’ di anni a questa parte, e le aspettative per il nuovo modello sono elevate. La nuova Clio RS infatti è una vettura completamente nuova: al posto del 2.0 litri aspirato c’è un 1.6 litri turbocompresso, sempre da 200 cv di potenza massima e con una coppia più elevata per un totale di 240 Nm, ma la rivoluzione più importante è l’abbandono del cambio manuale per un automatico doppia frizione EDC a 6 rapporti utilizzabile nelle modalità Normal, Sport e Race.
 

Opel Adam

La simpatica citycar col nome del fondatore del marchio è la protagonista dello stand Opel al salone di Parigi 2012. Moderna, sbarazzina e colorata, la Adam strizza l’occhio ad un pubblico giovane. La qualità degli interni e la possibilità di personalizzazione fanno si che possa competere con le piccole citycar più glamour. Al suo debutto sarà disponibile con due motorizzazioni a benzina da 70 e 100 cv.
 

Ferrari F12 Berlinetta

Allo stand Ferrari del Salone di Parigi 2012 si trova la sostituta della 599, ovvero la Ferrari F12 Berlinetta. Motore 6.3 litri V12, 740 cv di potenza, 690 Nm di coppia massima e scocca composta da 12 leghe di alluminio per un peso totale della vettura pari a 1.525 kg. Numeri che parlano da soli, e che spingono questa lussuosa supercar a 340 km/h con un’accelerazione da 0-100 km/h in 3,1 secondi e 0-200 km/h in 8,5.
 

Jaguar F-Type

La nuova spider disegnata da Ian Callum non fa altro che confermare le qualità del designer inglese. La F-Type, nuovissima spider della Casa, è un’elegante sportiva che promette ottime prestazioni di guida grazie ad una rigidità torsionale superiore del 10% rispetto alla sorella XKR-S e al peso di soli 1.597 kg. Visibile allo stand Jaguar del Salone di Parigi 2012, sarà disponibile nelle versioni 3.0 V6 da 340 cv, 3.0 V6 da 380 cv e 5.0 V8 da 495 cv.
 

Porsche 911 Carrera 4 Cabrio

Porsche presenta al Salone di Parigi 2012 la 911 Carrera 4 nelle varianti coupé e Cabrio. Si tratta della versione a trazione integrale che va a completare la gamma dell’ultima Carrera siglata 991. Più larga e con gomme posteriori di dimensioni superiori, trova nella banda che collega i due fanali posteriori il suo principale elemento distintivo. La potenza è di 350 cv per la Carrera 4 e 400 cv per la Carrera 4S.
 

McLaren MP4 12-C

Anche McLaren è presente al Salone di Parigi 2012 con la MP4 12-C, anti 458 Italia Spider rispetto alla quale ha scelto un motore turbocompresso. Più precisamente un 3.8 V8 biturbo capace di sprigionare 625 cv e 600 Nm di coppia. Le prestazioni, naturalmente, sono da vera supercar: 329 km/h, 0-100 in 3,1 secondi e 0-200 in 9 secondi. Il piacere di viaggiare all’aria aperta senza rinunciare alle qualità dinamiche, molto vicine a quelle della versione chiusa.