E’ attesa in primavera la Renault Twingo RS basata sulla nuova versione della Twingo uscita all’inizio del 2012, la francesina sportiva che unisce prestazioni interessanti e stile di guida sportivo a un prezzo di vendita contenuto e costi di gestione limitati.

Sempre inconfondibile lo stile della Twingo RS, più bombata rispetto alla versione standard, con minigonne, spoiler posteriore, assetto ribassato e cerchi in lega da 16 con logo RS e da 17 pollici per la Twingo Gordini RS, che risulta ancora più vistosa nella tinta blu metallizzata con due strisce bianche che percorrono la carrozzeria dal cofano al bagagliaio.

La Twingo RS è dotata del 1.6 da 133 cv e 160 nm a 4.400 giri/minuto, un 4 cilindri in linea aspirato che deve essere ben spremuto per rendere al meglio, ed è proprio questo il suo bello, regalando grandi soddisfazioni nella guida sportiva. Il consumo medio dichiarato di 6,5 litri per 100 km è più basso rispetto alla versione precedente, ma è ottenibile con una guida tranquilla e non certo sfruttando al massimo il propulsore come la Twingo RS invoglia a fare.
La Twingo RS può essere resa ancora più estrema con il telaio Cup che ribassa l’assetto di 4 millimetri, i freni sono adeguati, con dischi sia all’anteriore (280 mm) sia al posteriore (240 mm).

La commercializzazione della nuova Twingo RS e della Twingo Gordini RS partirà da marzo 2012 con un prezzo stimato di rispettivamente 17.000 e 18.000 euro.