Renault presenta la Mégane R.S. Trophy, serie in tiratura limitata ancora più estrema con telaio Cup, ammortizzatori Öhlins, scarico Akrapovič  e pneumatici semislick firmati Michelin. Quanto basta per stabilire un nuovo record sulla Nordschleife del Nürburgring.


Gli elementi estetici distintivi

La Mégane R.S. 275 Trophy si distingue dalla lamina F1 grigio con logo Trophy, mentre le fiancate sono sottolineate da uno stripping e una scacchiera tratteggiata sulla parte inferiore delle porte, anch’essi grigio platino. Poi ci sono i nuovi cerchi Speedline Turini da 19” che riprendono il disegno utilizzato in gara che calzano pneumatici semislick Michelin.
Entrando nell’abitacolo si nota battitacco porta il numero di serie sottolineando l’esclusività di questa serie limitata, equipaggiata sedili Recaro in pelle ed alcantara, volante e soffietto della leva del cambio in alcantara e pomello del cambio in Zamac.

 

Meno di 8 minuti al Nürburgring

Il reparto di Renault Sport ha portato il motore 2.0 4 cilindri sovralimentato alla potenza massima di 275 CV a 5.500 giri e 360 Nm di coppia disponibili tra i 3.000 e i 5.000 giri senza pesare negativamente sull’efficienza: il consumo medio ottenuto nel ciclo di omologazione resta di 7,5 l/100 km come nella Mégane R.S. sulla quale si basa la versione Trophy.
Inoltre gli ammortizzatori Öhlins regolabili in base alle condizioni del tracciato e ai gusti personali e gli pneumatici Michelin semislick garantiscono un feeling di guida da auto da pista, accentuato dallo scarico Akrapovič che enfatizza il sound del motore e permette di risparmiare 4 kg sulla bilancia.
Il risultato? La Mégane R.S. 275 Trophy-R ha stabilito un nuovo record sulla Nordschleife del Nürburgring completando i 20,832 Km in appena 7 minuti 54 secondi 36 centesimi.


R.S. Monitor 2.0

E’ denominato R.S. Monitor 2.0 il dispositivo di acquisizione dati più completo del mercato per un veicolo di serie. Funzionalità come l’acquisizione, il salvataggio e la condivisione dei dati su chiavetta USB permettono di vivere con passione ogni uscita su circuito. Potenza, coppia, temperature dell’aria, dell’olio e dell’acqua, pressione di sovralimentazione del turbo, apertura delle valvole a farfalla, pressione di frenata, angolo del volante: tutti questi dati possono essere visualizzati in tempo reale su display personalizzabili.
Tra le numerose informazioni che offre l’R.S. Monitor 2.0 c’è anche quella di misurare le prestazioni: accelerazione da 0 a 50 km/h, da 0 a 100 km/h, 400 metri partenza da fermo, 1.000 metri partenza da fermo e tempo di frenata da 100 a 0 km/h.