La Range Rover Evoque è appena uscita sul mercato ed è già richiestissima. Si tratta dell’ultimo capolavoro della Land Rover che, senza togliere niente a nessuno, sforna dei Suv talmente belli da essere più eleganti di molte berline. Anche il comfort e la guidabilità si avvicinano molto a quelli di una berlina, ma l’immagine è più fresca, giovanile, soprattutto quando il suv in questione è la Range Rover Evoque.

 

Range Rover Evoque 5 porte e coupé dimensioni

La Range Rover Evoque è una suv di dimensioni compatte, almeno lo è in confronto alla Range Rover, quella classica ed enorme, ma anche paragonandola alla Range Rover Sport rispetto alla quale è decisamente più corta e più bassa, ma non più stretta. Le dimensioni della Range Rover Evoque 5 porte sono 437 cm di lunghezza, 197 di larghezza e 161 di altezza, mentre la Coupé è di un centimetro più corta e di 3 più bassa. Una suv di dimensioni importanti quindi vista la larghezza di quasi 2 metri, che ospita 5 persone a bordo (4 nel caso della Coupé) in un abitacolo bello, curato e davvero comodo.

 

Range Rover Evoque motori e prezzo

Sono tre i motori disponibili per la Range Rover Evoque 5 porte e Coupé, un 2.0 benzina a 4 cilindri turbo dotato di cambio automatico a 6 rapporti di serie, e due turbodiesel, più indicati a chi non vuole fermarsi troppo spesso dal benzinaio. Per chi vuole concedersi una Range Rover Evoque 5 porte senza spendere troppo la scelta cade sulla 2.2 TD4 da 150 cv, la turbodiesel entry level che parte da un prezzo di 35.550 euro, che diventano mille in più per la Coupé. Non è un ripiego, perché nonostante i 1.700 kg la Range Rover Evoque accelera da 0-100 in 10,8 secondi e raggiunge i 185 km/h. Per chi non si accontenta, al prezzo di 38.350 euro si acquista la versione con motore da 190 cv, sempre 2.2 turbodiesel 4 cilindri, che raggiunge i 100 km/h in 8,6 secondi e ha una velocità massima di 200 km/h. Per entrambe i motori turbodiesel è possibile avere il cambio automatico al prezzo di 2.350 euro che migliora il comfort di marcia della già comodissima Evoque. Ma veniamo alla versione con motore benzina: il prezzo di acquisto non è distante dal 2.2 da 190 cv, infatti parte da 40.550 per la Range Rover Evoque 5 porte e 41.550 per la Range Rover Evoque Coupé, che ha le stesse prestazioni ma ha un aspetto più filante e sportivo. Il prezzo comprende il cambio automatico di serie, che se aggiunto sulla turbodiesel fa sostanzialmente raggiungere la stessa spesa. Il problema potrebbero essere i consumi, ma se si fanno pochi chilometri l’anno vi potete togliere delle belle soddisfazioni: velocità massima 217 km/h e 0-100 in 7,6 secondi. La ripresa e l’elasticità di marcia inoltre sono garantite dalla poderosa coppia di 340 nm disponibili a soli 1.750 nm, mentre il consumo dichiarato è di 11,5 km/l, che con una guida brillante difficilmente rimarrà sopra i 10 km/l. Discorso diverso per le due turbodiesel che secondo i dati della casa dovrebbero avere un consumo di 17,5 km/l.

 

Range Rover Evoque interni

Gli interni della Range Rover Evoque sono moderni come l’esterno, ma mantengono quel calore e quella accoglienza tipici di una Range Rover. Gli interni variano a seconda delle tre versioni della Range Rover Evoque (Pure, Dynamic e Prestige) che vanno influenzare in modo decisivo il prezzo dell’auto. Non solo la versione, anche la lista degli optional incide sugli interni, e vale la regola che più spendi e più la piccola Range Rover Evoque diventa bella, comoda, lussuosa e tecnologica, ma se ci si lascia prendere la mano non è difficile raggiungere numeri a doppia cifra solamente di optional che pesano sul prezzo finale. Interessanti tra gli optional il cambio automatico per le versioni diesel, il Display Dual View (ovvero a doppia visualizzazione) da 8 pollici, il tetto panoramico e il sistema assistenza al parcheggio se la si utilizza prevalentemente in città.