La nuova Renault Clio è stata premiata con il Volante d’Oro, un premio assegnato dalla testata AutoBILD, la rivista di auto più diffusa al mondo, e dalla testata BILD am SONNTAG, con una giuria composta dalla redazione delle riviste, giornalisti, piloti, celebrità e dai 73 milioni di lettori.

Renault ha fatto centro con la nuova Clio, almeno a giudicare dalle attenzioni che ha ricevuto già al suo debutto al Salone di Parigi 2012, dove è stata eletta “Migliore auto di serie del Salone dell’Auto di Parigi” da Auto Plus e da Radio RTL. Il premio Volante d’Oro 2012 relativo al segmento delle “auto piccole” è stato consegnato giovedì 8 novembre a Berlino.

Le candidate al Volante d’Oro 2012 erano 44, divise in 6 categorie, due delle quali (monovolume e coupé/cabrio) hanno avuto il pubblico dei lettori come unico giudice, mentre le auto delle altre 4 categorie sono state sottoposte ad approfonditi test sul circuito di Balocco da diversi piloti tra cui Walter Rohl, Mattias Ekstrom, Hans-Joachim Stuck, Christina Surer e Vanina Ickx, oltre che dai redattori di AutoBILD.

Per la Casa francese non è il primo Volante d’Oro ricevuto nella storia, premio assegnato annualmente dal 1976 ad oggi, ma con la nuova Clio si contano ben 10 premiazioni. La prima volta fu attribuito alla Fuego nel 1980, alla Renault 9 l’anno successivo, alla Renault 25 nel 1984, alla prima generazione della Clio nel 1990, alla seconda generazione di Espace nel 1991, alla Renault 19 l’anno successivo, ancora alla Espace negli anni 1997 e 2002, alla Scénic nel 2009 e infine alla nuova Clio nel 2012.

Tra le ragioni che hanno portato l’assegnazione del Volante d’Oro 2012 alla nuova Clio ci sono il suo design, che incarna la nuova identità di Renault, i nuovi motori più piccoli, più parchi ed efficienti, le 5 stelle EuroNCAP ottenute con il miglior punteggio del segmento per 3 dei 4 criteri, e per il completo sistema multimediale con display touch screen da 7”.