La Porsche 918 Spyder è un capolavoro di ingegneria che lascia a bocca aperta per il suo design e per le prestazioni. Il prezzo della 918 Spyder da nuova era molto elevato. Era, perché come recita il car configurator ufficiale “Dopo 21 mesi di produzione, a giugno 2015 l'ultima Porsche 918 Spyder ha lasciato lo stabilimento di Stuttgart-Zuffenhausen”. Quindi chi volesse entrarne in possesso, non può fare altro che cercare una 918 Spyder usata.


Prezzo da  nuova

Partiamo dalla prima curiosità che riguarda la hypercar tedesca, ovvero quanto costava da nuova. Il car configurator Porsche consente ancora di vedere il prezzo della Porsche 918 Spyder da nuova nonostante sia uscita dalla produzione: 791.426 euro, optional esclusi. Che incidono sul prezzo più di quanto si possa immaginare.

Tra gli optional dal prezzo esclusivo, per utilizzare un eufemismo, troviamo il colore speciale Liquid Metal Chrome Blue o Liquid Metal Silver (offerti al “modico” prezzo di 48.800 euro) e i Cerchi 918 Sypder Magnesium da 20 o 21 pollici (30.500 euro). Senza contare la possibilità di poter scegliere un colore personalizzato su campione: l’attesa era di 6 mesi, il prezzo non pervenuto.

Tragli altri optional abbiamo scovato il Sistema di sollevamento asse anteriore (9.150 euro), il pacchetto interni in carbonio (6.710 euro), il riscaldamento elettrico comfort (6.100 euro), le cinture di sicurezza a 6 punti colorate (3.050 euro), i tappetini in carbonio con finiture colorate (1.220 euro), la Chiave verniciata e portachiavi in pelle (976 euro) e il Factory collection 918 Spyder Leipzig (6.710 euro), ovvero la possibilità di ritirare la vostra Porsche direttamente dalla fabbrica, la visita al museo e un corso di guida con un istruttore altamente qualificato. Insomma, roba da veri nababbi.

Ma che prezzo avrebbe raggiunto la Porsche 918 Spyder full optional? La bellezza di 904.642 euro.

C’è poi la 918 Spyder Weissach package che era in listino a 864.026 euro e poteva essere personalizzata con vari optional, tra cui la vernice speciale Liquid Metal combinata con la pellicola decorativa (61.000 euro), per un prezzo finale di 950.026 euro.


La 918 Spyder usata

Ok, è uscita di produzione e da nuova non è più acquistabile. Ci sono però alcuni esemplari usati che cercano un nuovo padrone. Beh, per una Porsche 918 Spyder usata i 791.426 euro necessari per portarsela a casa da nuova non bastano. E nemmeno i 904.642 euro per un esemplare full optional. La 918 Spyder, infatti, appartiene alla categoria delle “istant classic”, ovvero quelle auto che appena arrivano sul mercato sono già un’icona per la loro unicità.

Detto questo, il loro valore da usate è fin da subito più alto rispetto a quanto non lo fosse da nuove, anche perché si tratta di una produzione limitata (918 esemplari nel caso della 918 Spyder) che non ha soddisfatto in toto la richiesta di facoltosi appassionati.

Sta di fatto che per una Porsche 918 Spyder usata bisogna mettere in conto una spesa supera il milione di euro. Su uno dei siti più importanti del settore abbiamo rilevato un prezzo minimo di 1.250.000 euro fino ad un massimo di 1.392.000. Bisogna dire che si tratta molto spesso di esemplari mai utilizzati, o con pochissimi chilometri, acquistati quindi come investimento.


Il motore ibrido

Lanciata sul mercato nel 2013, la Porsche 918 Spyder è l’erede spirituale della Porsche GT, la precedente Hypercar di Stoccarda. La 918 rappresenta la massima espressione della tecnologia Porsche: il suo powertrain è formato da un motore a benzina V8 da 4.6 litri con bielle in titanio e teste in alluminio, che da solo eroga 608 CV, e due motori elettrici, uno da 156 CV posizionato centralmente e l’altro sull’asse anteriore, che fornisce 129 CV di potenza alle ruote anteriori: abbiamo quindi la trazione integrale, mentre il cambio è un doppia frizione PDK a 7 marce.

Nel complesso la potenza della Porsche 918 Spyder raggiunge quota 887 CV a 8.600 giri del motore endotermico e ben 1.275 Nm di coppia massima, di cui più di 800 disponibili tra i 500 e i 5.000 giri al minuto.

La batteria agli ioni di litio composta da 312 celle che alimenta i due motori elettrici è raffreddata a liquido, ha una capacità energetica di 6,8 kWh e una potenza massima di 230 kW.


Prestazioni: velocità massima e 0-100

In tema prestazioni, la Porsche 918 Spyder raggiunge una velocità massima di 343 km/h e accelera da 0-100 km/h in 2,8 secondi. Escludendo il motore endotermico, quindi con la sola spinta dei due motori elettrici, la supercar della Cavallina raggiunge una velocità massima di 150 km/h e copre lo 0-100 in 6,9 secondi. Oltre alle prestazioni pure, la Porsche 918 Spyder ha dimostrato la sua bontà completando un giro della Nordschleife del Nürburgring in appena 6 minuti e 57 secondi.

Il dato sul consumo, ottenuto nel ciclo di omologazione con le batterie completamente cariche, è sbalorditivo quanto quello delle sue prestazioni: è in grado di percorrere 3,3 l/100 km, ovvero più di 30 km/l, con emissioni di CO2 pari a 79 g/km: meglio di qualunque citycar. Ovviamente il consumo sale una volta che le batterie si sono scaricate, oppure nell’uso sportivo, dove il V8 da 4,6 litri viene messo alla frusta.

Con una guida attenta e ricaricando quando serve la batteria, la Porsche 918 Spyder può raggiungere autonomie importanti con un pieno di 70 litri del suo serbatoio. Senza contare il fatto che ad andature tranquille è possibile viaggiare esclusivamente con la spinta dei due motori elettrici, senza rumore e senza emissioni.


Scheda tecnica

Motore: V8 centrale
Cilindrata: 4.593 cc
Potenza massima: 887 CV a 8.600 giri
Coppia massima: 1.275 Nm a 6.500 giri
Trasmissione: automatica doppia frizione PDK a 7 rapporti
Trazione: integrale
Serbatoio: 70 litri
Velocità massima: 343 km/h (150 km/h in modalità elettrica)
Accelerazione 0-100 km/h: 2,8 secondi (6,8 in modalità elettrica)
Consumo: 3,3 l/100 km
Emissioni di CO2: 79 g/km
Sospensioni anteriori: a doppio braccio oscillante PASM
Sospensioni posteriori: asse multi-link con sospensioni indipendenti PASM
Pneumatici anteriori: 265/35 ZR 20
Pneumatici posteriori: 325/30 ZR 21
Dimensioni: 4645/1940/1167 mm
Passo: 2730 mm
Bagagliaio: 107 litri
Peso a vuoto DIN: 1.634 kg
Peso a vuoto CE: 1.709 kg
Peso complessivo ammesso: 1.900 kg
Intervalli manutenzione: 40.000 km
Garanzia: da 4 a 7 anni fino a 100.000 km per la High-Performance traction battery