La Casa francese ha in listino diverse auto per neopatentati che vanno dalla piccola citycar Peugeot 107 alla compatta del segmento C Peugeot 308 berlina e station wagon, ma anche l’elettrica Ion, la nuovissima 208, la 207 nella versione berlina e station wagon, la Bipper Tepee e la Partner Tepee. Vediamo le motorizzazioni con cui sono guidabili dai neopatentati, relative caratteristiche e prezzi di listino.

La Peugeot 107, disponibile unicamente con il parco 1.0 3 cilindri che sviluppa una potenza di 68 cv, è guidabile dai neopatentati e offre prestazioni interessanti soprattutto se rapportate ai consumi di carburante, fra i più contenuti della concorrenza. La Peugeot 107 1.0 raggiunge una velocità massima di 157 km/h, accelera da 0-100 km/h in 13,7 secondi e percorre in media 21,7 km/l. Il prezzo di listino parte da 10.045 euro.

Le utilitarie del segmento B in Casa Peugeot guidabili dai neopatentati sono due, la nuovissima 208 e la precedente 207 ancora in listino. La 208 ha un design moderno e grintoso, è più compatta della 207 ma vanta un abitacolo più spazioso ed è brillante anche nelle versioni base. La Peugeot 208 è guidabile dai neopatentati soltanto nelle due versioni 1.4 HDi e 1.4 e-HDi dotate di un efficiente propulsore turbodiesel da 68 cv con un consumo dichiarato di 26,3 km/l per la prima e 29,4 km/l per la seconda, che sacrifica lievemente le prestazioni per l’efficienza. Il prezzo è di 13.850 euro per la 208 HDi e 16.450 per la 208 e-HDi. Troppo elevato il rapporto peso/potenza che supera i 55 kw/tonnellata imposti dalla legge per la versione base a benzina da 82 cv, che quindi non può essere guidata dai neopatentati.

La Peugeot 207, nonostante il progetto non sia tra i più recenti, ha ancora una linea piacevole, gode di un abitacolo confortevole e ha meritato 5 stelle nella prova di crash test EuroNCAP. Tre sono le motorizzazioni in cui la Peugeot 207 è guidabile dai neopatentati: la 207 1.4 benzina da 73 cv, la 207 1.4 bifuel benzina-gpl con la stessa potenza e la 1.4 HDi da 68 cv. Le prestazioni della 207 con le tre motorizzazioni guidabili per neopatentati sono simili, quello che cambia sensibilmente è il prezzo d’acquisto e il consumo di carburante. Se non si percorrono molti chilometri la più conveniente è la 207 1.4 benzina in listino al prezzo di 13.800 euro, mentre la 207 HDi e la 207 1.4 gpl costano rispettivamente 15.550 e 15.500 e hanno una percorrenza media rispettivamente di 15,9 e 23,3 km/l. Nella versione station wagon la 207 è guidabile dai neopatentati anche nella versione 1.6 HDi da 90 cv in listino a 17.750 euro. Dato che è appena uscita la 208 è possibile ottenere sconti dal prezzo di listino al momento dell’acquisto.

Per famiglie che desiderano un’auto tuttofare che sia anche guidabile dai neopatentati Peugeot ha in listino la 308 e le due multispazio Bipper Tepee e Partner Tepee.
La Peugeot 308 ha subito un restyling nel 2011, ha un abitacolo confortevole e luminoso ed è disponibile anche in versione station wagon. E’ guidabile dai neopatentati nella versione 1.6 HDi da 90 cv in listino al prezzo di 19.760 euro, le prestazioni non sono elevate (proprio come ci si aspetta da un’auto guidabile dai neopatentati) ma sono comunque soddisfacenti anche per lunghe percorrenze a pieno carico. La sua velocità massima è di 180 km/h, impiega 12,6 secondi nel passaggio da 0-100 e percorre in media 21,3 km/l.

Interessanti per la capienza di carico il compatto multispazio Bipper Tepee, costruito sulla base della Fiat Qubo, guidabile dai neopatentati sia nella versione 1.4 benzina da 13.550 euro sia in quella turbodiesel 1.3 Hdi da 15.700 euro e il più grande Partner Tepee con molto spazio anche in altezza guidabile dai neopatentati con il 1.6 HDi da 75 e 90 cv. A partire da 17.510 euro.

La Ion è la piccola elettrica di Peugeot a 5 porte guidabile anche dai neopatentati, ottima in città e nelle aree chiuse al traffico ai mezzi a motore termico, ha il limite di avere un’autonomia limitata e un prezzo molto elevato di 28.320 euro.