Al Salone di Pechino 2014, in programma dal 20 al  29 aprile, Peugeot presenterà la concept car Exalt. L’importantissimo mercato Cinese, dove il Marchio francese ha incrementato le proprio vendite del 18,6% nel primo trimestre 2014 rispetto a quello dell’anno precedente, sarà ulteriormente conquistato con il lancio della Peugeot 2008.


Peugeot punta sulla Cina

Uno stand di 1.346 m2 per un totale di 16 veicoli, tra modelli di serie e concept car. La Casa del leone non si risparmia per proseguire nella sua corsa all’espansione commerciale in Cina. Un mercato che, solamente nel primo trimestre dell’anno, le è valso 85.000 immatricolazioni, di cui 52.000 con la Peugeot 3008 lanciata nel gennaio 2013. Il prossimo passo? Il lancio del crossover compatto del segmento B, la Peugeot 2008. Un successo europeo (130.000 ordini in meno di un anno) con il quale si vuole raggiungere l’obiettivo di vendite mondiali di 221.000 unità nel 2015.


Peugeot Exalt

La Casa del Leone, con la concept car Exalt, prosegue il concetto stilistico della Onix, integrando materiali tradizionali e tecnologici. Un omaggio all’automobile francese degli anni Venti e Trenta, ma con un cuore ibrido da 340 CV composto dal “millesei” THP da 270 CV abbinato ad un motore elettrico da 50 kW: il primo è posizionato sull’asse anteriore e fornisce trazione alle ruote anteriori, il secondo è posizionato dietro e la fornisce a quelle posteriori. La carrozzeria in acciaio grezzo è sagomata a mano, mentre gli interni si caratterizzano per i quattro sedili separati realizzati in legno.


RCZ R e gamma Roland Garros

Il Salone di Pechino 2014 sarà anche l’occasione per presentare la Peugeot RCZ R, la versione di punta della sportiva coupé equipaggiata con il 1.6 THP da 270 CV. Sulla stand sarà presente anche la gamma della serie speciale che porta il nome del celebre torneo di tennis francese: le 3008, 508 e 308 CC Roland Garros.