La Peugeot 208 arriva in primavera 2012 ad un prezzo di 11.650 euro nella versione 1.0 3 cilindri a 68 cv Access 3 porte. Sono disponibili anche altri tre motori benzina e due turbodiesel e-HDi.

Visibile al Salone di Ginevra 2012 insieme alla tante novità che circoleranno sulle nostre strade a breve, la Peugeot 208 si inserisce nel  mercato molto competitivo delle utilitarie dominato dalla Fiat Punto. La Peugeot 208 non è una semplice restyling della precedente 207 ma è un’auto completamente nuova, con dimensioni esterne inferiori (quasi una eccezione per un nuovo modello) ma con più spazio all’interno. Tra le nuove soluzioni tecniche Peugeot introduce sulla sua nuova utilitaria il Park Assist che parcheggia automaticamente la vettura quando viene rilevato un parcheggio di dimensioni adeguate.

Interessante l’introduzione della 208 1.0 Access 3 porte per chi vuole risparmiare sull’acquisto, con un prezzo di 11.650 euro, ma anche sulla gestione, con percorrenze del piccolo 3 cilindri benzina che si preannunciano superiori ai 23 km/l.
La Peugeot 208 è disponibile anche con motori benzina 4 cilindri 1.2 da 82 cv, 1.4 da 95 cv, 1.6 da 120 cv e con un turbodiesel e-HDi disponibile con 92 e 115 cv.