Renault rilascia nuove informazioni e immagini ufficiali del nuovo Trafic. Un furgone da vivere, organizzato come un ufficio mobile – con supporti per telefoni, tablet e computer portatili – per rispondere alle esigenze dei lavoratori più esigenti. Grande attenzione anche ai consumi con l’arrivo della nuova gamma di motorizzazioni.


Pratico, ma anche colorato

Il design del nuovo Renault Trafic è più deciso e dinamico, con fari anteriori allungati e la grande losanga anteriore mostrata  con fierezza proprio come sulle ultime auto della Casa francese. L’aspetto robusto del Trafic è stato mantenuto grazie alle grandi protezioni laterali, mentre la linea squadrata suggerisce un ampio volume di carico. Tra le dieci tinte disponibili per la carrozzeria, sono nuove il Verde Bambou e il Marrone cuoio.


Posizione di guida da monovolume

Il sedile di guida del passeggero è più basso di 36 mm e lo schienale è più inclinato, per una posizione di guida più simile a quella di una monovolume che a quella di un furgone. Una seduta più corretta e un comfort superiore, incrementato grazie anche alla presenza di un bracciolo integrato nel pannello della portiera. Il sedile è regolabile fino a 60 mm in altezza e 200 mm longitudinalmente.


Due lunghezze, fino a 8,6 m3

Le versioni sono ben 270, con un volume di carico che va dai 5,2 m3 e ne raggiunge un massimo di 8,6. Più largo di 210 mm , il nuovo Renault Trafic incrementa la sua capacità di carico di 200 litri su H1 e di 300 litri su H2. La lunghezza utile di carico raggiunge i 4,15 metri.


Un ufficio viaggiante

Profondamente rinnovato, l’abitacolo del nuovo Renault Trafic dispone di ben 14 portaoggetti per un volume di carico complessivo di 90 litri, di cui 54 sotto la seduta della panchetta passeggeri anteriori. Un vero e proprio ufficio viaggiante dove trovano posto tutti gli strumenti di lavoro necessari: sulla plancia è presente un supporto per tenere il proprio smartphone a portata di mano, sopra la radio trova posto un supporto per il tablet e, ripiegando lo schienale del sedile centrale, si ricava un alloggiamento per il computer portatile, che potrà essere orientato verso il guidatore o verso il passeggero.
Nella parte centrale della plancia, invece, è posizionato il sistema di infotainment Media Nav con schermo touch da 7” che include navigatore GPS, Bluetooth e sistema di ascolto della musica in streaming.


Quattro versioni

Tutte turbodiesel euro 5, contraddistinte dalla grande efficienza: Trafic dCi 90 (260 Nm), adatto all’utilizzo in città; Trafic dCi 115 (300 Nm), adatto all’uso misto, con consumi dichiarati nell’ordine dei 6,5 l/100 km; Trafic Energy dCi 120 Twin Turbo (320 Nm) con sistema Stop&Start, in più efficiente con un consumo medio di 5,9 l/100 km; Trafic Energy dCi 140 Twin Turbo (340 Nm) con sistema Stop&Start, il top di gamma in grado di affrontare anche i percorsi più impegnativi, in grado di percorrere 6,1 l/100 km.