Mini rinnova la gamma John Cooper Works, versione disponibile attualmente su tutti i modelli Mini eccetto che per la più grande Mini Countryman. Ma a partire da luglio 2012, con il rinnovo della gamma, arriverà la versione John Cooper Works anche della Countryman con trazione integrale ALL4, capace di raggiungere i 225 km/h di velocità massima e di accelerare da 0-100 km/h in 7 secondi.
 

Motore

Il motore rimane il 1.6 litri Turbo Twinscroll a iniezione diretta della Cooper S modificato e portato alla potenza di 211 cv, in grado di esprimere un valore di coppia massima di 260 Nm costanti tra i 1.850 e i 5.600 giri/min. con un picco di 280 Nm per un breve periodo di tempo grazie all’overboost. Disponibile in opzione su tutti i modelli il cambio automatico a 6 rapporti.
 

Tecnologia Minimalism

I nuovi modelli di Mini John Cooper Works dispongono di un’inedita tecnologia denominata dalla Casa Minimalism, in grado di ridurre i consumi della vettura attraverso il recupero dell’energia in frenata, il sistema Start&Stop (in combinazione con il cambio manuale a 6 rapporti), l’indicatore del cambio di marcia e il servosterzo elettromeccanico che utilizza energia solo quando in movimento.
 

Consumo e prestazioni

Il consumo medio è di 6,6 litri/100 km per la Mini John Cooper Works hatchback, raggiunge i 238 km/h di velocità massima e accelera da 0-100 km/h in 6,5 secondi; stesso consumo per la Coupé, che raggiunge i 240 km/h e impiega 6,4 secondi da 0-100 km/h; 6,7 litri/100 km per la Clubman, velocità massima di 238 km/h e accelerazione da 0-100 km/h in 6,8 secondi; 6,8 litri/100 km per la Cabrio, 235 km/h di velocità massima e 6,9 secondi da 0-100 km/h.