Dal 1997 Pilot Sport rappresenta la gamma sportiva di pneumatici firmata Michelin, dedicata a chi pretende grandi performance e versatilità nell’uso quotidiano. Disponibili in 17 dimensioni da 17 a 19 pollici, i Michelin Pilot Sport 4 si posizionano, in quanto a performance, come leader nella categoria dedicata alle auto premium nei test condotti dalla società di certificazione tedesca TÜV SUD.


IL PRIMO DELLA CLASSE

Secondo il TÜV SUD, fra gli pneumatici di questa categoria che comprende i Bridgestone Potenza, i Continental Sportcontact 5, i Dunlop Sport Maxx RT, i Pirelli Zero, i Goodyear Eagle F1 Asymmetric 2, e gli HankokV12 EV02 K120, i Michelin Pilot Sport 4 sono rivelati i migliori nell’handling sull’asciutto, in frenata sull’asciutto, e in frenata sul bagnato. Senza scendere troppo nel tecnico, usano la tecnologia tela a zero gradi - particolarmente resistente - che ha debuttato sui super-performanti Pilot Super Sport e Pilot Sport Cup 2. 

E poi c’è il il nuovo design del battistrada, più rigido di prima, che riprende quello degli pneumatici di Formula E: ha un tasso di intaglio inferiore a quello dei Michelin 3 e quindi una maggiore superficie che aderisce al suolo, avvicinandosi in tal modo agli pneumatici da competizione.

La loro mescola è idrofoba, con cariche di silicio più piccole e polimeri funzionali: significa che offrono un’aderenza eccezionale non solo sull’asciutto ma anche sul bagnato, e l’etichetta lo dimostra visto che hanno ottenuto il massimo della valutazione, ovvero una A.

Dettaglio estetico degno di nota l’effetto velluto ispirato al Vantablack (materiale usato dalla NASA) che mette in risalto le scritte, e il cordolo di protezione del cerchione, che attribuisce un aspetto premium allo pneumatico.


I TEST IN PISTA CON I MICHELIN PILOT SPORT 4

Per testare l’efficacia dei nuovi Michelin Pilot Sport 4 abbiamo fatto un confronto in pista con i già performanti Michelin Pilot Sport 3. Prima con un’Audi TT su bagnato, dove siamo riusciti a  mantenere una maggiore velocità di percorrenza in curva prima che l’aderenza arrivasse al limite, e poi nella prova di frenata sul bagnato, dove - telegrafia alla mano - si è registrato un netto miglioramento in frenata. 

È arrivato poi il momento della pista handling di Vairano a bordo della nuova Audi A4 Avant con la quale abbiamo percorso 6 giri, prima con i Pilot 3, Poi con i Pilot 4: ebbene la differenza c’è, e si sente tutta già nei primi cambi di direzione, dove l’ultimo modello fa rilevare una maggiore precisione e una migliore tenuta di strada.


LE MISURE DEI PILOT SPORT 4

I Michelin Pilot Sport 4 saranno disponibile in 17 misure a partire da quella più piccola 205/45 per cerchi da 17 pollici per finire con la quella 255/35 per cerchi da 19 pollici. E tra la fine del 2016 e il 2017 la gamma di misure dei Michelin Pilot Sport 4 si amplierà ulteriormente.