E’ tornata in listino la Volvo Polar. La station wagon svedese che è diventata un cult a partire dagli anni Ottanta ritorna su base V70 con una dotazione di serie completa e un prezzo davvero competitivo. E’ disponibile nelle versioni Polar e Super Polar con tutte le motorizzazioni della gamma: D2, D3, D4, D4 AWD Geartronic, D5 e D5 Geartronic.


Economica ma ben equipaggiata

In periodo di crisi less is more. Non solo per il portafogli: le tendenze cambiano, e l’opulenza non sempre è amica dell’immagine. Volvo Italia ha probabilmente capito che non ci poteva essere momento migliore per rievocare il nome Polar, sinonimo di qualità, essenzialità e di alto value for money. Senza contare il valore storico che ha rappresentato questo nome.
Parlando di cifre la nuova Volvo V70 Polar nella versione D2 è in listino a un prezzo di 29.950 euro. Ben 8.700 euro in meno della V70 D2 Kinetic, in listino ad un prezzo di 38.650 euro, e con una dotazione di serie che include tutto il necessario per una vettura della sua categoria: climatizzatore automatico bi-zona a controllo elettronico, volante rivestito in pelle, inserti in alluminio, sistema anticollisione con attivazione automatica della frenata (City Safety), controllo della stabilità e della trazione (DSTC), divano posteriore frazionato 40/20/40 e cerchi in lega da 16”.
La Volvo V70 Super Polar aggiunge alla dotazione della V70 Polar il sistema infotainment Sensus Connected Touch con display touch screen per navigare sul web, comandi vocali e navigatore satellitare, la connessione Bluetooth con vivavoce e audio streaming, e l’impianto Audio High Performance con schermo a colori da 7”. Il prezzo di listino di partenza della V70 Super Polar, nella versione D2, è di 31.720 euro.


Un’ampia scelta di versioni

Sono sei le versioni disponibili per la V70 Polar e Super Polar, tutte con motore a gasolio. Si parte dalla V70 Polar D2 equipaggiata con un 1.6 litri da 115 cv, non proprio un fulmine in prestazioni, ma che ben si addice allo spirito della Polar; raggiunge una velocità massima di 190 km/h e accelera da 0-100 km/h in 11,9 secondi, con una percorrenza media di 22,2 km/l. La V70 Polar D3 è equipaggiata con un 2.0 litri da 136 cv, raggiunge i 200 km/h, accelera da 0-100 in 10,6 secondi e percorre 22,2 km/l; la V70 Polar D4 monta lo stesso 2.0 litri della D3 ma con potenza portata a 163 cv, raggiunge i 210 km/h, impiega 9,9 secondi a raggiungere i 100 km/h e percorre 16,7 km/l. La V70 Polar D5 è la versione top di gamma a gasolio; il suo 2.4 litri 5L da 215 cv la spinge fino a 225 km/h di velocità massima con uno scatto da 0-100 coperto in 7,8 secondi e una percorrenza media di 16,1 km/l. Sia la V70 D4 sia la V70 D5 sono disponibili anche nella versione AWD abbinata alla trasmissione automatica Geartronic.