Alla gamma Volkswagen Polo si va ad aggiungere la nuova versione BlueGT, che promette prestazioni sportive pur mantenendo bassi i consumi e le emissioni inquinanti. Il motore è il piccolo 1.4 TSI benzina turbocompresso che eroga 140 cv e 250 Nm di coppia. Il consumo  medio nel ciclo combinato è di soli 4,6 l/100 km grazie a soluzioni tecniche come l’ ACT (Active Cylinder Managment), che “taglia” due dei quattro cilindri quando si usa solo un filo di acceleratore e permette di risparmiare fino ad un litro di carburante ogni cento km ad una velocità costante di 50 Km/h.  

La Volkswagen Polo BlueGT offre in alternativa al cambio manuale un doppia frizione DSG a 7 rapporti che permette ai consumi di scendere ulteriormente (4,5 l/100 km). Inoltre di serie è previsto il pacchetto “Blue Motion Technologies” che comprende il recupero dell’energia in frenata, lo Start&Stop, lo sterzo elettro-idraulico ed un kit per la carrozzeria aerodinamico composto da spoiler, diffusore posteriore, minigonne ed un assetto ribassato di 15mm abbinato a cerchi in lega da 17” in alluminio.
Di serie la Blue GT monta inoltre i sedili sportivi, il cruise control, l’ ESP e un display multifunzionale che indica i vari parametri di efficienza di motore e vettura.

Nonostante la sua vena ecologica le prestazioni sono all’altezza dell’insegna “GT “: il 1.4 TSI infatti spinge la Polo BlueGT da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi, fino al raggiungimento della velocità massima pari a 210 Km/h. La coppia di 250 Nm inoltre rimane costante dai 1500 ai 3.500 giri, permettendo al guidatore di togliersi qualche soddisfazione sfruttando la spinta corposa fin dai bassi regimi, senza necessariamente tirarle il collo e, allo stesso tempo, di mantenere bassi i consumi.

In Germania la Volkswagen Polo BlueGT sarà in vendita alla fine dell’anno al prezzo di 19.650 Euro IVA inclusa.