Debutta la nuova Volkswagen CC, che sarà commercializzata a partire da marzo 2012, la comfort coupé a 4 posti nata 4 anni fa come Passat CC per far concorrenza alle classiche berline che, con il loro aspetto molto tradizionale, non sono le  più ambite dai manager di nuova generazione.

La Volkswagen CC ha un aspetto sportivo ed elegante e nasce con una dotazione di serie molto ricca. All’esterno compaiono i fari di posizione a led, i sistemi di sicurezza comprendono il rilevamento di stanchezza del guidatore, l’Assist Plus, che indica la presenza di veicoli nei punti ciechi dell’auto, e il regolatore automatico dell’altezza dei fari. L’abitacolo della Volkswagen CC coccola gli occupanti, ed è possibile avere tra gli optional il sedile ventilato con la funzione di massaggio.

I motori della Volkswagen CC hanno il sistema per il recupero dell’energia in frenata e i diesel del sistema start&stop. Due le motorizzazioni diesel, il 2.0 TDI da 140 cv, con cambio manuale o automatico doppia frizione DSG e il 2.0 TDI da 170 cv abbinato al DSG. Disponibile anche la CC BlueTDI con il 2.0 da 140 cv sviluppata per massimizzare il risparmio di carburante e minimizzare le emissioni inquinanti (motore Euro 6). Tre le motorizzazioni a benzina della CC: 1.8 TSI da 160 cv o 210 cv e un 3.6 V6 FSI da 300 cv con trazione integrale 4Motion.