Toyota presenta la nuova Auris, berlina compatta del segmento C di cui sono state svelate le prime informazioni e le immagini ufficiali. Più dinamica ed efficiente, si distingue immediatamente per il nuovo design della Casa giapponese. La nuova vettura, caratterizzata da un’altezza inferiore di 5,5 cm rispetto al modello precedente, sarà più agile e sportiva, oltre che più confortevole ed efficiente. Il debutto al Salone di Parigi 2012.
 

Il nuovo design della Casa

Anonime. Questo poteva essere l’aggettivo utilizzato per descrivere in una parola il design delle vecchie auto della Casa giapponese. Ma non per la nuova Auris, che si presenta totalmente rinnovata e in grado di impensierire le sue rivali europee. La vettura sarà la pioniera, insieme alla sorella minore nuova Yaris, del nuovo codice stilistico delle vetture del marchio Toyota, più dinamico e personale, arricchito nel caso della Auris dal più grande tetto panoramico “Skyview” presente attualmente su una vettura del segmento C.
 

Dimensioni e bagagliaio

La nuova Toyota Auris è più bassa e più lunga di 3 cm, la larghezza rimane invariata (427-146-176), mentre il bagagliaio ha una capacità di 360 litri. L’utilizzo di acciaio nella parte inferiore della carrozzeria abbassa il baricentro dell’auto, con notevoli vantaggi in termini dinamici, ottenuti anche con la diminuzione del peso della vettura che risulta inferiore fino ad un massimo di 40 kg a seconda della versione. Ottimi risultati sull’aerodinamica, con un Cx pari a 0,28.
 

Motori a benzina e gasolio e versione ibrida

Tra le motorizzazioni disponibili saranno presenti due unità a benzina, 1.3 e 1.6, e due a gasolio, 1.4D e 2.0D, oltre alla versione ibrida che, secondo la Casa, sarà scelta da un acquirente su tre della nuova Auris. Dotata di un nuovo sistema Hybrid Synergy Drive, la nuova Toyota Auris Hybrid sarà ancora più efficiente e desiderabile di prima.