L’unica utilitaria a trazione integrale sul mercato cambia motore: sotto il cofano della nuova Suzuki Swift 4x4 DualJet c’è ora un nuovo motore aspirato 1.2 4 cilindri da 90 CV e 120 Nm, più regolare nell’erogazione e più virtuoso in termini di consumi ed emissioni inquinanti.


Le caratteristiche del nuovo motore

Il nuovo motore a iniezione DualJet della Swift 4x4 DualJet è un’evoluzione del sistema Multipoint che ottiene una miscela aria-carburante più efficiente grazie al sistema di iniezione con due iniettori per cilindro. Nel ciclo di omologazione combinato la nuova Swift 4x4 DualJet fa registrare un consumo medio di 4,8 l/100 km contro i 5,5 l/100 km della Swift 4x4 1.2 VVT equipaggiata con il 1.2 aspirato da 94 CV e 118 Nm. Scendono anche le emissioni inquinanti di CO2, che passano da 126 a 111 g/km, ottenendo il valore più basso di tutte le auto a trazione integrale oggi in vendita.


Prezzo e dotazione

Il debutto commerciale della nuova Suzuki Swift 4x4 DualJet è previsto nel mese di ottobre nei due ricchi allestimenti B-Cool e B-Top, in listino con prezzi a partire da 16.500 euro.
La dotazione di serie della Swift 4x4 DualJet B-Cool include climatizzatore manuale, cruise control, cerchi in lega da 16”, radio CD/mp3 con presa USB, luci diurne a LED, vetri oscurati, volante e leva del cambio in pelle. L’allestimento B-Top aggiunge climatizzatore automatico, sistema Keyless, volante regolabile anche in profondità, accensione delle luci automatico con sensore crepuscolare, navigatore GPS, Bluetooth e impianto frenante con 4 dischi.