La nuova Smart Fortwo, giunta alla terza generazione, è la prima ad essere disponibile con un cambio manuale. Anzi, al lancio commerciale la versione automatica non era nemmeno sul listino, ma data la sua natura cittadina saranno stati in tanti ad aspettare la versione priva del terzo pedale. Oggi, finalmente, è possibile ordinare la nuova Smart Fortwo automatic equipaggiata con un inedito cambio automatico a doppia frizione.


Cambio automatico twinamic

Il vecchio e lento cambio automatico della Smart Fortwo è solo un ricordo. Oggi la citycar più compatta del listino viene equipaggiata con un doppia frizione a 6 rapporti prodotto da Getrag, col quale è possibile scegliere tra la modalità automatica oppure manuale tramite la leva o le palette al volate di serie sulle versioni edition #1 e proxy e offerte in opzione sulle altre versioni con il pacchetto sportivo. La Fortwo automatic è la prima vettura del segmento ad essere equipaggiata con un cambio automatico a doppia frizione.


Debutta sulla Smart Fortwo da 70 CV

Si chiama Smart Fortwo 70 automatic e il suo piccolo motore 1.0 3 cilindri eroga 70 Cv a 6.000 giri e 91 Nm a 2.850 giri. Le prestazioni dichiarate indicano 151 km/h di velocità massima e 15,1 secondi per coprire lo scatto da 0 a 100 km/h, mentre in termini di consumo ed emissioni la Smart Fortwo automatic ha fatto segnare 4,1 l/100 km (più di 24 km/l) nel ciclo combinato di omologazione con emissioni di CO2 pari a 94 g/km, ne più ne meno della versione manuale.


Prezzo della Smart automatica

Il listino prezzi della Smart Fortwo automatic parte da 13.780 euro, circa mille in più rispetto alla versione con cambio manuale. Si tratta di una trasmissione solitamente utilizzata su auto di segmento superiore, in grado di passare da una marcia all’altra in un brevissimo istante senza perdita di forza di trazione. Inoltre è in grado di saltare alcuni rapporti, ad esempio a seguito di una forte decelerazione, anziché scalare in sequenza.