La nuova Skoda Fabia è più corta rispetto alla generazione precedente epure offre più spazio ai passeggeri anteriore e posteriori, e un bagagliaio più capiente. Con la tecnologia MirrorLink, poi, è possibile connettere il proprio smartphone al sistema di infotainment della vettura.


Questione di numeri

8 mm in meno di lunghezza esterna, per parcheggiare meglio, 8 mm in più di lunghezza interna, per stare più comodi. Sulla nuova Skoda Fabia i passeggeri anteriori hanno a disposizione 21 mm in più per i gomiti, 2 mm quelli posteriori. Cresce anche il bagagliaio: 15 litri in più, per un totale di 330 litri, che diventano 1.150 con l’abbattimento del divano posteriore, e si amplia di 2 mm l’area di carico.
Nell’abitacolo sono state introdotte nuove reti di stoccaggio sui bordi dei sedili anteriori, numerosi portaoggetti e il raschietto per il ghiaccio posto nello sportellino del serbatoio. Insomma, nonostante la maggiore compattezza, la nuova Fabia è più versatile e confortevole di prima.


Connetti lo smartphone

Per la prima volta una vettura del Marchio Skoda sarà equipaggiata con la tecnologia MirrorLink, che permette di collegare il proprio smartphone al sistema di infotainment per vedere le applicazioni sullo schermo della plancia: basta collegarlo tramite un cavo USB per accedere al navigatore o ai file musicali dello smartphone, tanto per fare un paio di esempi.
Con la funzione SmartGate è possibile trasferire alcuni dati della vettura attraverso WiFi ireless, come consumo di carburante, costi di viaggio, velocità media e altri dati.