Nissan svela la nuova Qashqai, disponibile presso le concessionarie a partire da febbraio 2014. La nuova crossover giapponese è cresciuta nelle dimensioni e nei contenuti, è più leggera (fino a 40 Kg in meno) e può contare su una serie di sistemi di sicurezza raggruppati nel pacchetto Nissan Safety Shield. Quattro le motorizzazioni previste al lancio, con la possibilità di scegliere tra trazione anteriore e trazione integrale All Mode 4x4-i.


Più lunga, più larga e più bassa

La nuova Qashqai cresce di 49 mm in lunghezza, di 20 in larghezza e si abbassa di 10. Nonostante la riduzione dell’altezza complessiva, lo spazio per la testa è aumentato di 15 mm e la posizione di guida resta dominante. Più spazio anche per i passeggeri sia anteriori sia posteriori – che possono contare su nuovi sedili progettati con l’ausilio del settore medico e con tecniche utilizzate dalla NASA per esaminare la pressione esercitata sulla schiena – e per i bagagli, con una capienza incrementata di 20 litri rispetto al modello uscente per un totale di 430 litri. Inoltre il vano di carico risulta  più flessibile grazie all’apertura del portellone più ampia di 150 mm e al sistema a doppio pianale.


Due benzina e due diesel

Al lancio saranno disponibili quattro versioni, due benzina e due diesel, con trazione anteriore o trazione integrale: Qashqai 1.2 DIG-T da 115 CV e 190 Nm, versione entry level a benzina con motore sovralimentato e trasmissione manuale a 6 rapporti con consumi dichiarati di 5,6 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 129 g/km; Qashqai 1.6 DIG-T da 150 CV e 240 Nm, il più potente della gamma a benzina che vanta nel ciclo combinato gli stessi consumi (5,6 l/100 km) del motore a benzina più piccolo; Qashqai 1.5 dCi da 110 CV e 260 Nm, dotata del conosciuto propulsore a gasolio che, grazie alle modifiche apportate, ha una coppia incrementata di 20 Nm ed è in grado di far consumare alla nuova crossover solamente 3,8 l/100 km con emissioni di 99 g/km (il 36% in meno del predecessore); Qashqai 1.6 dCi da 130 CV, disponibile sia nella versione a trazione anteriore sia in quella a trazione integrale: la prima consuma 4,4 l/100 km col cambio manuale e 4,6 l/100 km con l’inedito automatico Xtronic a variazione continua (che imita le classiche trasmissioni automatiche multi-rapporto per un esperienza di guida naturale), la seconda  4,9 l/100 km.


Sicurezza, il pacchetto Nissan Safety Shield

Questo pacchetto include i seguenti sistemi di sicurezza: sistema anticollisione frontale, rilevamento colpo di sonno e stanchezza del guidatore, riconoscimento della segnaletica stradale, avviso cambio di corsia involontario, sistema di copertura degli angoli ciechi e sistema di allerta oggetti in movimento. Inoltre la nuova Qashqai è dotata del sistema Nissan del controllo del telaio, della regolazione automatica degli abbaglianti e dell’Around View Monitor.
 

Infotainment, arriva il nuovo NissanConncect

L’inedito sistema di infotainment di Nissan debutta sulla nuova Qashqai e offre la connettività con il proprio smartphone, l’accesso a  numerose app e ai servizi di ricerca e Send to Car di Google. Il tutto attraverso il display touch screen HD a colori da 7”. Innovativo anche il quadro strumenti, basato su un display da 5” personalizzabile con i colori della carrozzeria della nuova Qashqai, che nella versione con trazione integrale riporta anche le informazioni sulla distribuzione della coppia motrice.