Dopo l’annuncio dell’arrivo della nuova Nissan GT-R, non poteva mancare anche la versione “steroidata”, la NISSAN GT-R NISMO. La Nismo GT-R si adegua al nuovo corso di stile, presentandosi con un kit estetico completamente nuovo e 600 cattivissimi CV.
La nuova Nissan GT-R NISMO sfoggia infatti un paraurti enorme in fibra di carbonio rinnovato con tanto di griglia a V cromata opaca. Il nuovo cofano rinforzato è pensato per evitare di deformarsi a velocità elevate e i deviatori di flusso sono stati progettati per migliorare la deportanza e la penetrazione aerodinamica. La GTR NISMO così risulta la NISSAN con più carico aerodinamico mai prodotta.

PRESTAZIONI

Denominato “VR38DETT,” il motore 3,8 litri V6 biturbo della GT-R NISMO è ancora più performante. Assemblato a mano da un tecnico specializzato, produce 600 CV di potenza ed è accoppiato ad un cambio a sei rapporti a doppia frizione. Le nuove turbine di largo diametro sono le stesse utilizzate dalle vetture GT3 da competizione.
Per fare fronte a tutta questa potenza il telaio è stato irrigidito, molle e ammortizzatori sono stati migliorati. La NISMO dispone anche dello speciale sistema Bilstein® DampTronic che permette di far lavorare al meglio gli ammortizzatori messi a punto da NISMO calcolando le informazioni dai computer di bordo e adattando la rigidità di conseguenza.

INTERNI E COLORAZIONI

La Nissan GT-R NISMO è stata aggiornata anche all’interno. L’Abitacolo è infatti derivato dalla nuova GT-R 2017 ma in questo caso c’è Alcantara® a profusione. Il cruscotto è stato semplificato e “ordinato” (presenta 11 interruttori invece di 27), sfoggia un nuovo schermo da 8 pollici e un nuovo comando Display che permette di navigare tra i comandi senza dover toccare lo schermo.
Non mancano i sedili specifici in fibra di carbonio sviluppati da Recaro® con rivestimenti rossi in Alcantara®.
I colori esterni disponibili per la carrozzeria della Nissan GT-R NISMO sono cinque.