La nuova Mini è stata fotografata da un paparazzo. Fin qui, niente di nuovo. La foto spia però non mette in risalto la bellezza del nuovo modello. Anzi, secondo le dichiarazioni della Casa “quei teleobiettivi hanno la capacità di distorcere in maniera sconcertante tutte le superfici, le linee e gli angoli” con risultati che non rendono giustizia all’oggetto fotografato. Mini ha quindi deciso, dichiarando il suo disappunto per quanto accaduto con un comunicato scherzoso, di rilasciare un’immagine ufficiale del nuovo modello.

Sia chiaro, l’immagine scattata alla vettura è in stile “foto spia” e non ne lascia ammirare le linee nel suo insieme, ma è stato un atto dovuto dopo le numerose critiche che non si sono fatte aspettare non appena è stata pubblicata la foto “rubata”. In ogni caso la nuova Mini – giunta alla terza generazione – sarà svelata al Salone di Francoforte 2013.

Il nuovo modello si basa sulla nuova piattaforma UKL la quale sarà condivisa da altre vetture del Gruppo BMW. Nuovi anche i motori a 3 cilindri con potenze che vanno da 120 a oltre 200 CV.