Mazda presenta in anteprima mondiale la nuova MX-5, la quarta generazione della spider a 2 posti più venduta al mondo (oltre 947.000 di unità prodotte nel corso degli ultimi 25 anni) che trae ispirazione al modello originale del 1989.

100 kg in meno rispetto al modello attuale (che la riportano a pesare proprio come la prima generazione di MX-5, quindi intorno ai 1000 kg) e un baricentro che non è mai stato così basso: le premesse per diventare la migliore Mazda MX-5 di sempre ci sono tutte. Gli ingegneri hanno infatti lavorato per esaltare l’essenza del piacere di guida che da sempre contraddistingue la piccola e leggera spider a motore anteriore e trazione posteriore. Come possiamo vedere dalle prime foto ufficiali, la nuova Mazda MX-5 conserva il tetto in tela apribile manualmente, e

“L’attuale serie di premi che Mazda si è aggiudicata è dovuta  ai nostri ultimi modelli di grande successo, e di certo anche la nuova MX-5 sarà in grado di aggiungere carburante ad un motore già ben avviato” ha detto il Presidente e CEO di Mazda Motor Europe Jeff Guyton. “Costruita per la passione di guida, questa vettura rappresenta tutto ciò che Mazda è, e sarà certamente in grado di dare al nostro brand un ulteriore impulso.”

La nuova MX-5 è dotata della Tecnologia SKYACTIV, inclusi motori benzina SKYACTIV-G appositamente adattati, insieme alla prima versione di telaio SKYACTIV a trazione posteriore. La Casa non ha ancora rilasciato informazioni sulle prestazioni, ma sappiamo che oltre al cambio manuale a sarà disponibile un automatico, entrambi a 6 rapporti.