Farà il suo debutto al NAIAS 2013, il Salone dell’Auto di Detroit, la nuova Maserati Quattroporte. La berlina della Casa del Tridente è stata scelta come vettura destinata a far crescere le vendite del marchio, con un obiettivo di produzione di 50.000 unità all’anno nel 2015. Una crescita che comporterà nuovi stabilimenti produttivi fuori dall’Italia, dove in ogni caso rimarranno ancorate le sue radici.
 

Inconfondibilmente Maserati

La nuova Quattroporte avrà lo stile tipico della Casa reinterpretato in maniera contemporanea. Elegante, armoniosa e sportiva, la berlina di lusso non rompe con le tradizioni del passato, ed è immediatamente riconoscibile dalla calandra anteriore che ospita al centro il tridente e dalle prese d’aria a tre uscite poste sopra i parafanghi anteriori. Pulite le linee degli interni, più funzionali e non privi di quella eleganza a cui la Casa da sempre ha abituato i propri clienti. Un cult l’orologio ovale al centro della plancia.
 

Nuovi motori

Sviluppati con gli ingegneri Ferrari, i nuovi motori per la nuova Maserati Quattroporte saranno prodotti nello stabilimento Ferrari di Maranello. Non sono ancora stati diffusi i dati e le caratteristiche ufficiali sui propulsori utilizzati sulla lussuosa e sportiva berlina, ma dalle foto si possono notare due dettagli che ci fanno capire che ci sarà sicuramente un V8, probabilmente derivato dalla 458 Italia, e che la potenza sarà di 530 cv, come suggerisce la targa "QP 530 HP", ovvero 530 horse power.
 

Attesa nel 2013

Giunta alla sesta generazione, la nuova Maserati Quattroporte farà il suo debutto al Salone di Detroit 2013, previsto nelle date comprese tra il 14 ed il 27 gennaio.