La BMW M6 non è un’auto che ha bisogno di troppe presentazioni: è la coupé più veloce della Casa bavarese. L’esclusiva versione Competition Edition porte il livello delle prestazioni a nuovi standard mai raggiunti prima.


600 cavalli e 305 Km/h

Questa edizione è caratterizzata da una speciale colorazione esterna, diversi componenti in fibra di carbonio ad alta tecnologia, pellami pregiati e una serie di dettagli esclusivi.
La Competion Edition è disponibile solamente per la BMW M6 Coupé, con un pacchetto specifico focalizzato sulle prestazioni. Il motore è il solito V8 4.4 litri a benzina con tecnologia M twin Power Turbo, ma ora eroga la bellezza di 441 Kw (600cv) di potenza e una coppia massima di 700 Nm. Con il pacchetto M Driverʼs la M6 raggiunge i 305 Kmh di velocità massima e consuma, nel ciclo combinato, 9,9 litri/100 km di carburante, emettendo 231 grammi di CO2 per chilometro.

 

Livree ed interni esclusivi

La Coupé Competion Edition è disponibile con due colorazioni esterne: la Dazzling Alpine White e la luminosa Austin Yellow metallizzata. Nella colorazione White, la M6 vanta delle favolose strisce decorative sulla carrozzeria con la colorazione storica delle vetture BMW M, la stessa che vedremo sulla nuova versione della M6 da gara che correrà nella categoria GT3.

Per entrambe le colorazioni sono disponibili i cerchi in lega da 20 pollici a doppie razze 343 M styling neri opachi; anche il doppio rende anteriore - simbolo di riconoscimento della casa - è stato verniciato di nero, lo stesso vale per per e maniglie delle porte, gli specchietti retrovisori esterni in fibra di carbonio e le branchie laterali.
Anche lo spoiler posteriore che serve per ottimizzare il flusso d’aria e creare una maggiore deportanza è in carbonio.

Gli interni sono caratterizzati da pelle Individual merino a grana fine nera con cuciture in contrasto. Sulle soglie delle portiere e sulle branchie laterali è stata inserita una targhetta con la scritta “M6 Competition" in metallo, mentre le modanature interne, il selettore di marcia e le razze del volante sportivo sono realizzati in fibra di carbonio. La corona del volante, invece, è rivestita di Alcantara.