Trazione integrale e 350 cv

La Ford Focus RS più veloce di sempre arriverà all’inizio del 2016, questa volta dotata di un 4 cilindri (non più 5) Ecoboost da 350 cavalli e 440 Nm di coppia, in grado di bruciare lo 0-100 km/h in 4,7 secondi e di spingere fino alla velocità massima 266 km/h. Ma non sono solo i numeri a rendere la RS così speciale, gli ingeneri Ford hanno dotato la Focus di tazione integrale permanente con ripartizione dinamica della coppia (Dynamic Torque Vectoring), Drift mode e Launch control. Quest’ultimo regola in automatico gli ammortizzatori e il motore in modo da garantire la massima trazione e la massima accelerazione possibile su ogni tipo di asfalto. Attivarlo è un gioco da ragazzi: una volta selezionata la mdalità “launch” dal pannello strumenti basta inserire la prima marcia e schiacciare a tavoletta l’acceleratore.

La trazione integrale è composta da un sistema a 2 frizioni a controllo elettronico in grado di gestire il trasferimento della potenza alle singole ruote posteriori. In questo modo la ripartizione della coppia tra le ruote anteriori e quelle posteriori, sia la distribuzione della coppia tra le ruote, avviene in tempo reale.
 

Quattro modalità di guida

La Focus RS permette di scegliere tra 4 modalità di guida: Drift mode, Normale, Sport e Pista. A seconda della modalità selezionata, la centralina interviene su sterzo, erogazione e risposta del motore, sulle sospensioni, sound dello scarico e sul controllo elettronico della stabilità. Il motore Ecoboost in alluminio da 2.3 litri è lo stesso equipaggiato dalla Mustang, ma è stato calibrato erogare per erogare più potenza e coppia e garantire alla trazione integrale una risposta istantanea in accelerazione. La potenza è stata ottenuta grazie ad un turbo ‘twin-scroll’ a bassa inerzia di maggiori dimensioni e ad un intercooler più grosso.

La nuova Focus RS sarà disponibile all’inizio del 2016 e in Europa può essere ordinta fin da subito ad un prezzo di listino che parte da 38.500 Euro.