La prima immagine ufficiale, le versioni e il prezzo della nuova Fiat Tipo 2016, la berlina a 3 volumi torinese pronta a conquistare il mercato globale.


Fiat Tipo: nome storico, auto nuova

Non c’è da sorprendersi che la Casa costruttrice torinese presenti una nuova auto facendo appello a un nome – Fiat Tipo – che rievocai vecchi modelli; come d’altronde anche i “cugini” milanesi di Alfa Romeo stanno facendo con varie Giulie e Giuliette.

E ora ci risiamo, dopo un lunga attesa, Fiat  rivela alcune caratteristiche della vettura che verrà commercializzata in Italia a partire da dicembre con la denominazione Tipo e successivamente anche negli altri Paesi dell’area EMEA,  fatta eccezione per la Turchia, dove si chiamerà con lo stesso nome del progetto.


Un’auto tutta nuova

La Fiat Tipo, nonostante sfoggi un nome “storico”, è un’auto completamente nuova: una berlina a quattro porte e tre volumi, design molto personale e attenzione alla praticità.

La sua funzionalità è data anche dal fatto che abbraccia la filosofia aziendale “value for money”, concentrandosi su ciò che conta davvero in un’auto, a cui si aggiunge una gamma semplice e un’offerta commerciale trasparente.


Le versioni della Fiat Tipo

La nuova Tipo monterà i propulsori diesel e benzina dell’attuale gamma Fiat: due i Multijet e due i benzina, disponibili sia con cambio manuale sia automatico.

Il Multijet, scendendo nel dettaglio, sarà disponibile per la Fiat Tipo in due cilindrate: 1.3 da 95 CV (utilizzato su Panda, 500, 500L, 500X e Punto) e 1.6 da 120 CV, presente sulle versioni diesel più potenti di 500X e 500L. Tra le versioni a benzina non mancheranno quella entry level col motore 1.4 da 95 CV e quella con l’1.6 da 110 CV.


Le dimensioni della Fiat Tipo 2016

La nuova Fiat Tipo 2016 è lunga circa 4,5 metri e larga 1,80 mentre il bagagliaio ha una capienza di 500 litri. Non sappiamo se arriverà una versione a due volumi della nuova Fiat Tipo, e magari anche una versione familiare, la Casa però ha sottolineato che la nuova Tipo è “Born to be Sedan”, ovvero – per chi non mastica l’inglese – nata per essere una tre volumi.

Vero è che le tre volumi di dimensioni compatte nel nostro mercato non sono sulla cresta dell’onda da alcuni decenni, ma la nuova Fiat Tipo vuole essere un’auto globale, e in certi Paesi – europei e non – la classica berlina a 4 porte resta la formula perfetta per conquistare il mercato.


Il prezzo della nuova Fiat Tipo

La Casa torinese non ha ancora comunicato il prezzo di listino della nuova Fiat Tipo. Secondo le nostre considerazioni potrebbe essere lanciata sul mercato ad un prezzo competitivo, al di sotto della soglia dei 20.000 euro nella versione a benzina d’ingresso, mentre le versioni turbodiesel potrebbero avere un prezzo compreso tra i 20.000 e i 25.000 euro.

L’arrivo della nuova Fiat Tipo è previsto nel mese di Dicembre.


Fiat Tipo, un po’ di storia

Per molti il nome “Tipo” associato ad una automobile non è nuovo, i più giovani, invece, non l’avranno mai sentito. La vecchia Fiat Tipo è stata presentata nel 1998: era una berlina compatta a 5 porte del segmento C che ha conquistato il titolo di “Auto dell’Anno” nel 1999.

Si trattava di un’auto moderna e innovativa che poteva vantare la carrozzeria completamente zincata, il portellone in vetroresina e la strumentazione digitale. Lo spazio dell’abitacolo in rapporto alle dimensioni esterne abbondava e il bagagliaio aveva una capacità di 350 litri.

La Fiat Tipo rimase in produzione fino al 1995, quando venne sostituita dalle Fiat Bravo e Brava. Oggi, vent’anno dopo, la Fiat Tipo è rinata. Un po’ com’è successo con la piccola 500.