Da oggi, mercoledì 5 settembre, è possibile ordinare nella rete commerciale Fiat la nuova Panda TwinAir Turbo Natural Power con la doppia alimentazione benzina/metano. La piccola mpv vanta le minori emissioni di CO2 di tutta la gamma Fiat e un consumo medio di soli 3,1 kg/100 km di metano. Prezzi a partire da 13.950 euro.
 

Motore: prestazioni, consumi e autonomia

Il piccolo 0.9 TwinAir Turbo della nuova Panda Natural Power sviluppa una potenza di 80 cv e vanta un consumo di metano, nel ciclo combinato, di soli 3,1 kg/100 km, con un risparmio rispetto alla versione a benzina di circa il 50%: secondo i dati della Casa, in 12.000 km percorsi con la Panda a metano il risparmio ammonterebbe a circa 1.150 euro. E si capisce subito facendo il pieno, che con un prezzo medio del metano di 0,979 euro al kg ammonta a 11,70 euro.
Elevata l’autonomia, grazie al doppio serbatoio benzina (da 35 litri) e metano, quest’ultimo dalla portata di circa 12 chilogrammi che equivalgono a 72 litri. Molto contenute le emissioni di CO2, le più basse tra tutte le auto Fiat in commercio, pari a 86 g/km registrate viaggiando a metano.
 

Allestimenti e prezzi

La Panda 0.9 TwinAir Natural Power è disponibile negli allestimenti Pop, Easy e Lounge e sono in vendita ad un prezzo di listino di rispettivamente 13.950 euro, 14.700 euro e 15.950 euro. Chi acquista la nuova Panda Natural Power entro il 30 settembre può accedere ad un finanziamento senza anticipo e a tasso zero.
 

Impianto a metano garantito

Avere l’impianto metano prodotto in fabbrica garantisce al cliente la qualità e l’assistenza della Casa madre, senza il rischio di perdere la garanzia come potrebbe avvenire nel caso di installazione di un impianto successivamente all’acquisto dell’auto. Inoltre la nuova Panda Natural Power è stata appositamente progettata per funzionare a metano, con il sistema di gestione del motore appositamente programmato e le sedi delle valvole realizzate in materiale antiusura, per far fronte alle differenti caratteristiche del carburante in questione.