Sono state svelate le prime foto ufficiali della nuova Fiat 124 Spider. Non solo, la Casa ha rivelato le caratteristiche tecniche, il motore e tante altre informazioni relative a questa scoperta realizzata in collaborazione con Mazda.


Fiat 124 Spider, un nome storico

Sono passati quasi 50 anni dal primo debutto della Fiat 124 Spider. Correva l’anno 1966 e la 124 Sport Spider venne presentata per la prima volta al Salone dell’Auto di Torino. Si trattava di una 2+2 decappottabile basata sul telaio accorciato della 124 progettata da Pininfarina.

Sotto il cofano, la Fiat 124 Sport Spider montava un motore da 1.4 litri 4 cilindri con carburatore a doppio corpo da 90 CV abbinato di serie a un cambio a 5 marce (in quei tempi la maggior parte delle vetture erano equipaggiate con cambi a 4 marce). Rimase in produzione fino al 1981, ma solo per il mercato USA, perché in Italia venne tolta dal mercato nel 1975.


La nuova Fiat 124 Spider

La collaborazione Mazda FCA avrebbe dovuto dare alla luce la nuova Mazda MX-5 e un’Alfa Romeo spider. Tuttavia Sergio Marchionne, con la volontà di elevare il brand del biscione, ha optato per una soluzione diversa, ovvero di far (ri)nascere un mito italiano, la Fiat 124 Spider.

La scoperta italiana sfrutta quindi il telaio della Mazda MX-5 di ultima generazione, ma si differenzia in modo marcato per lo stile – tutto italiano – e per la meccanica. Progettata nel Centro Stile di Torino, la nuova 124 si ispira alla sua antenata del 1966, una delle auto più belle mai prodotte dal costruttore torinese

Due allestimenti previsti: 124 Spider e 124 Lusso, con otto tinte per la carrozzeria di cui due pastello (Rosso Passione e Bianco Gelato), cinque metallizzati (Nero Vesuvio, Grigio Argento, Grigio Moda, Bronzo Magnetico, Azzurro Italia) e il tristrato Bianco Ghiaccio.


Trazione posteriore e motore turbo

Le differenze con la “cugina” giapponese non riguardano solamente la carrozzeria. Sotto il cofano della nuova Fiat 124 Spider, infatti, trova posto l’1.4 litri MultiAir da 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia massima alloggiato anteriormente ma in posizione arretrata, per ottenere una distribuzione dei pesi equilibrata tra l’asse anteriore e quello posteriore.

L’1.4, già utilizzato su altri modelli del gruppo è un 4 cilindri con testata in alluminio con alcune soluzioni innovative come i pistoni con spinotti flottanti e il basamento provvisto di spruzzatori d'olio per il raffreddamento degli stantuffi.

La trazione è rigorosamente posteriore, proprio come quella della prima Fiat 124 Sport Spider, e il cambio è manuale a 6 rapporti con scatola del cambio in alluminio pressofuso. Un cambio dagli innesti brevi e fluidi a cui si aggiunge un differenziale posteriore compatto.

Le sospensioni della nuova Fiat 124 Spider utilizzano uno schema a quadrilatero all'anteriore e multilink al posteriore, calibrato specificamente per aumentare la stabilità in frenata e in sterzata.


L’equipaggiamento della nuova 124 Spider

Leggera, intrigante e pensata per il piacere di guida: la nuova 124 Spider è un’auto dall’alto tasso emozionale, ma non per questo povera in termini di equipaggiamento.

In tema di sicurezza attiva, la nuova Fiat 124 è equipaggiata con i fari anteriori adattivi e la telecamera posteriore, che trasmette le immagini nello schermo touch da 7'.' Sono disponibili anche i sedili riscaldabili, il sistema Keyless Enter'n Go, la radio digitale il sistema Bluetooth.

Per gli appassionati di musica è disponibile tra gli optional il sistema Hi-Fi premium Bose con 9 altoparlanti, di cui quattro integrati nei poggiatesta.


Arrivo sul mercato della nuova Fiat 124 Spider

La nuova Fiat 124 Spider arriverà nelle concessionarie del marchio nell’estate del 2016. Al lancio sono disponibili 124 esemplari in edizione limitata Anniversary per festeggiare il ritorno del modello. Questa edizione si distingue per la carrozzeria in tinta Rosso Passione, i sedili in pelle neri e il badge celebrativo numerato.