Anche la nuova BMW Serie 3, come la sorella minore Serie 1, vedrà a breve un ampliamento della gamma con l’arrivo in autunno di nuove motorizzazioni. La nuova Serie 3 berlina avrà una nuova motorizzazione a benzina 1.6 litri con tecnologia TwinPower Turbo, mentre la variante station wagon vede l’arrivo delle versioni 320i Touring, 316d Touring e 318i Touring.
 

BMW 320i EfficientDynamics: prestazioni e consumo

Downsizing, riduzione dei consumi e delle emissioni. Questa è la mission delle nuove BMW dotate di tecnologia EfficientDynamics in grado di massimizzare l’efficienza garantendo nello stesso tempo un elevato standard di prestazioni e piacere di guida. C’era una volta, alla base della gamma BMW, la 316i con cilindrata da 1.600 cc. Oggi troviamo, con la stessa cilindrata, la 320i EfficientDynamics, dotata delle più attuali tecnologie della Casa bavarese volte a migliorare l’efficienza della vettura, presenti anche sulle altre varianti, integrate con pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, rapportatura diversa del cambio, differente gestione del motore e modifiche all’aerodinamica. Motorizzata con il 1.6 litri 4 cilindri TwinPower Turbo, la 320i EfficientDynamics sviluppa una potenza di 170 cv (14 cv in meno della 320i) e una coppia massima di 250 Nm. E’ in grado di coprire lo scatto da 0-100 km/h in 7,6 secondi e il consumo medio di carburante è limitato a 5,3 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 124 g/km.
 

BMW 316i

Dotata dello stesso motore della 320i EfficientDynamics depotenziato, la BMW 316i si posiziona come versione entry level della gamma a benzina. Il 1.6 litri TwinPower Turbo sviluppa una potenza di 136 cv e una coppia di 220 Nm, che spinge la 316i fino ai 220 km/h con un tempo impiegato nell’accelerazione da 0-100 km/h di 8,9 secondi. Disponibile sia con il cambio manuale a 6 rapporti sia, optional ormai disponibile su tutta la gamma, con l’automatico a 8 rapporti. Il suo consumo medio dichiarato è di 5,8 l/100 km e le emissioni di CO2 si attestano a 134 g/km.
 

BMW 316d Touring e 318d Touring

Anche questa volta la sigla inganna sulla cilindrata del modello: le BMW 316d Touring e 318d Touring sono dotate del 2.0 litri diesel TwinPower Turbo da rispettivamente 116 cv e 260 Nm, e 143 cv e 320 Nm. Disponibili anche nelle varianti con cambio automatico a 8 rapporti, la 316d Touring raggiunge la velocità massima di 200 km/h, 198 km/h con l’automatico, e accelera da 0-100 in 11,2 secondi con il cambio manuale e 11,1 con l’automatico, mentre la 318d Touring raggiunge i 220 km/h e accelera da 0-100 in 9,2 secondi sia nella versione con cambio manuale sia in quella con cambio automatico. Uguale per entrambe il consumo medio di 4,5 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 119 g/km.
 

BMW 320i Touring

A completare la gamma della Serie 3 Touring è in arrivo anche la 320i Touring, con alimentazione a benzina, che era disponibile già al lancio nella versione berlina. La 320i Touring sviluppa 184 cv e 270 Nm, raggiunge i 233 km/h e accelera da 0-100 in 7,5 secondi, con un consumo medio di 6,1 l/100 km.