BMW Motorrad presenta la nuova R 1200 GS Adventure 2014, la regina delle enduro da viaggio che in questa versione pensata per i motociclisti più avventurosi presenta una nuova ciclistica con escursione cresciuta di 20 mm, maggiore altezza da terra di 10 mm, telaio paracolpi, cerchi a raggi, serbatoio in alluminio da 30 litri, parabrezza più grande e sella regolabile in altezza e inclinazione, oltre a un nuovo braccio longitudinale che ne migliora ulteriormente la maneggevolezza.

Il motore è il noto bicilindrico Boxer 1.200 raffreddato ad aria e acqua introdotto l’anno scorso sulla R 1200 GS. Sviluppa la potenza di 125 CV a 7.750 giri/min e presenta delle raffinatezze meccaniche quali il flusso verticale del liquido di raffreddamento che attraversa il motore offrendo rendimenti superiori e il cambio a 6 velocità con frizione a bagno d’olio incorporata nel basamento del motore. Per migliorarne la guidabilità in off-road è stato introdotta una massa volanica supplementare di 950 grammi e un ulteriore smorzatore di vibrazioni nella catena cinematica.

L’equipaggiamento di serie della BMW R 1200 GS Adventure prevede il sistema ABS, il controllo della stabilità ASC e le modalità di guida “Road” e “Rain”, mentre in opzione è disponibile il sistema “Modalità di guida Pro” che consente di selezionare tra tre differenti modalità di guida: “Dynamic”, “Enduro” e “Enduro Pro” con le quali il pilota può adattare la taratura dei sistemi di aiuto alla guida e delle sospensioni semiattive Dynamic ESA (anch’esse offerte in opzione).

L'uscita sul mercato della nuova R 1200 GS Adventure, della quale non è ancora stato svelato il prezzo, è previsto nei primi mesi del 2014.