Le prime consegne della nuova Audi Q7 sono previste a giugno ma già ora sono aperte le prevendite. Il grosso SUV dei Quattro Anelli prevede due versioni al lancio, una a benzina e una diesel entrambe con  trazione integrale quattro.


Più leggera

Con nuova Audi Q7 debutta la nuova piattaforma modulare longitudinale che comporta un notevolòe abbassamento del peso che, complice l’utilizzo di materiali leggeri, scende di 325 kg rispetto a Q7 di precedente generazione. Tra le novità del nuovo modello troviamo la strumentazione digitale e il sistema di infotainment MMI all-in-touch con display da 8,3”.


Q7 3.0 TDI 272 CV

La nuova Q7 3.0 TDI 272 CV sarà senza ombra di dubbio la bestseller. Abbinata di serie al cambio automatico tiptronic a 8 rapporti e trazione integrale quattro, offre prestazioni nettamente superiori al modello precedente (234 km/h di velocità massima e 6,3 secondi per passare da 0 a 100 km/h) e il suo consumo medio in base al ciclo di omologazione si attesta a soli 5,7 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 149 g/km.


Q7 3.0 TFSI 333 CV

La Q7 3.0 TFSI, come la versione diesel, offre cambio tiptronic a 8 rapporti e trazione integrale quattro.  Per quanto riguarda le prestazioni, accelera da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h. I consumi sono pari a 7,7 l/100 km e le emissioni di CO2 a 179 g/km. 


I prezzi delle due versioni

La Q7 3.0 TDI tiptronic quattro è sul listino con prezzi a partire da 65.900 euro, mentre la Q7 3.0 TFSI tiptronic quattro parte da 69.900 euro.
La dotazione di sicurezza include anche l’Audi pre sense city che riconosce i veicoli e i pedoni fino ad una velocità di 85 km/h e in caso di necessità, è in grado di avviare una decelerazione totale per ridurre la velocità al fine di evitare l’impatto.