E’ tempo di restyling per l’Audi Q3, Suv compatto dei quattro anelli di grande successo. Il rinnovamento non riguarda solo l’estetica, ma anche i motori, ora più potenti ed efficienti, e il telaio, rivisto per aumentare comfort e maneggevolezza. In vendita a partire da febbraio 2015.


Stesse dimensioni, piccole differenze

Le dimensioni dell’Audi Q3 restyling 2015 sono sostanzialmente invariate, con una lunghezza di 4,39 metri, una larghezza di 1,83 metri e un’altezza di 1,59 metri; l passo resta invariato a 2,60 metri e il bagagliaio misura 460 litri.
Esteticamente spicca il single frame, al centro dei nuovi gruppi ottici anteri xeno plus con luci diurne a LED, di serie su tutta la gamma. In opzione sono disponibili anche i gruppi ottici con tecnologia LED, ancora più luminosi ed efficienti, proposti insieme agli indicatori di direzione posteriori dinamici.


Più potenza e consumi ridotti del 17%

I motori dell’Audi Q3 restyling sono 4 cilindri sovralimentati che rispettano la normativa antinquinamento Euro 6, con cilindrata che va da 1.4 a 2.0 litri e potenze da 120 a 220 CV. Ma in gamma non manca la sportiva RS Q3 che monta il 2.5 TSI 5 cilindri da 340 CV e 450 Nm che le permette di accelerare da 0-100 km/h in 4,8 secondi. Il suo sound è stato ulteriormente esaltato da una valvola parzializzatrice del sistema d scarico.


Equipaggiamenti di sicurezza

A partire dall’allestimento entry level, la gamma dell’Audi Q3 restyling 2015 prevede di serie il sistema di assistenza alla frenata in caso di collisione multipla. A questo si possono aggiungere l’Audi side assist, che segnala la presenza di un veicolo nell’angolo cieco, l’Audi active lane, che aiuta a mantenere la vettura in corsia in caso di distrazione del guidatore, e il sistema di riconoscimento dei limiti di velocità e ei divieti di sorpasso basato su telecamere.