La prevendite sono cominciate nel mese di settembre ma il lancio commerciale della nuova Audi A8 2014 è previsto nel mese di novembre. Con il restyling l’ammiraglia di Ingolstadt introduce nuovi sistemi di assistenza alla guida e nuove motorizzazioni più potenti ed efficienti, oltre ad un look rinnovato con l’aggiornamento della sezione frontale e con l’introduzione dei nuovi fari con tecnologia Matrix LED.


Leggera e con la trazione integrale

Nonostante le dimensioni a dir poco generose – è lunga 5,135 metri e larga 2,111 nella versione standard – e la trazione integrale Quattro di serie su tutte le versioni, la nuova Audi A8 ha una massa a secco di appena 1830 kg (con motore 3.0 V6). Il merito va in gran parte attribuito alla carrozzeria in alluminio con struttura Audi Space Frame dal peso di appena 231 kg, circa il 40% in meno di una carrozzeria realizzata in acciaio. La versione lunga A8 L, pensata per chi lascia il posto di guida all’autista, è più lunga di quella standard di 13 cm e garantisce un comfort di livello superiore ai passeggeri posteriori.


I sistemi di assistenza alla guida

Sulla nuova A8 sono presenti una serie di sistemi che aumentano la sicurezza la souplesse in ogni spostamento . Tra questi l’Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go e l’Audi Pre Sense Front, con il sistema radar di regolazione della velocità che mantiene la distanza di sicurezza dal veicolo che precede in un range compreso tra 0 e 250 km/h, l’Audi Active Lane Assist che corregge quando necessario la traiettoria di sterzata, l’Head Up Display, il sistema di assistenza alla guida notturna, ora in grado di riconoscere anche gli animali, il sistema di parcheggio automatico con visualizzazione perimetrale e i nuovi fari con 25 diodi, che grazie alla gestione di una centralina specifica che ne regola l’intensità e la direzione evitano l’abbagliamento dei veicoli che procedono in senso contrario.


Motorizzazioni al lancio: due TFSI e due TDI

Le versioni a benzina: A8 3.0 TFSI, dotata del 3.0 V6 turbo ampiamente rivisitato da 310 CV e 440 Nm che permette alla A8 di accelerare da 0-100 km/h in 5,7 secondi e consumare 7,8 l/100 km; A8 4.0 TFSI con motore 4.0 V8 biturbo da 435 CV e 600 Nm, in grado di accelerare da 0-100 km/h in 4,5 secondi con un consumo medio di 9,1 l/100 km grazie alla tecnologia COD (Cylinder On Demand), che ai carichi parziali esclude quattro degli 8 cilindri.
Le versioni diesel, entrambe Euro 6: A8 3.0 TDI da 258 CV e 580 Nm, in grado di compiere il passaggio da 0-100 km/h in 5,9 secondi e di consumare appena 5,9 l/100 km; A8 4.2 TDI da 385 CV e 850 Nm, che passa da 0-100 km/h in 4,7 secondi e consuma 7,4 l/100 km.


L’ibrida, la W12 e l’S8 nel 2014

Oltre alle versioni suddette, all’inizio del 2014 la gamma si amplierà con altre tre versioni: una ibrida, una con motore W12 – dedicata alla A8 L – e la sportiva S8. Tutte dotate del sistema COD per ridurre i valori di consumo ed emissioni inquinanti.
La A8 Hybrid è spinta da un motore endotermico 2.0 TFSI abbinato a un motore elettrico, per un totale di 245 CV, è in grado raggiungere la velocità di 100 km/h nella modalità elettrica e il suo consumo medio è pari a 6,3 l/100 km. La A8 L W12, versione di punta della gamma, vanta una ricchissima dotazione di serie ed è dotata di un 6.3 litri da 500 CV che consente di viaggiare con la massima souplesse. Non manca neppure la versione sportiva S8 da 520 CV, in grado di scattare da 0-100 km/h in soli 4,1 secondi, con un consumo di 9,6 l/100 nel ciclo combinato di omologazione.


I prezzi di listino

A8 3.0 V6 TFSI quattro tiptronic: 87.520 euro
A8 4.0 V8 TFSI quattro tiptronic :103.760 euro
A8 3.0 TDI V6 quattro tiptronic: 84.400 euro
A8 4.2 TDI V8 quattro tiptronic: 101.340 euro

A8 L 3.0 V6 TFSI quattro tiptronic:  95.940 euro
A8 L 4.0 V8 TFSI quattro tiptronic: 112.170 euro
A8 L 3.0 TDI V6 quattro tiptronic:  92.820 euro
A8 L 4.2 TDI V8 quattro tiptronic: 109.750 euro