Il massimo della praticità

 

Tutto all’interno della Civic è stato pensato per guadagnare spazio: il serbatoio è stato spostato più al centro in modo da sfruttare al massimo l’ampiezza del bagagliaio che ora vanta una capacità di carico di 1.668 litri.

L’Active life è stata pensata in modo da soddisfare anche gli appassionati di ciclismo, e gli accessori interni sono ideati per ogni tipo di esigenza: come le barre portatutto, in grado di trasportare tranquillamente due biciclette e dotate di braccio retrattile per facilitare le riparazioni alla lista si aggiungono anche un punto luce integrato nel portellone posteriore, una panca retrattile e pompa dell’aria.

Nei rivestimenti laterali del bagagliaio sono stati aggiunti anche  una cassetta porta utensili, una ruota anteriore un portabottiglie e una tanica d’acqua.

È stato aggiunto anche un contenitore aerodinamico per il tetto in grado di portare altri oggetti come caschi e scarpe.

 

Design e interni


Anche l’estetica è stata rivista: ora la Tourer presenta una vernice personalizzata che ne salta le linee. Il suo design aerodinamico è accentuato dalla linea del tetto argentata e dalle finiture blu che sfuma nella arte anteriore in una gradazione di grigio metallizzato.

Il paraurti anteriore è stato ridisegnato per donarle un’aria più sportiva e le ruote ora sono dotate di cerchi in lega da 18 pollici. Gli interni, invece, sono stati impreziositi da inserti blu sul volante e sul pomello del cambio, mentre il tetto presenta una colorazione nera presente anche nei modelli Civic Sport e Type R.

I sedili anteriori sono rivestiti di tessuto scamosciato con inserti in pelle, caratterizzati da una fascia in carbonio decorata con una filettature blu.
 


Motorizzazioni

La Civic Tourer Active Life monta il premiato motore 1.6 i-DTEC, vincitore del guinnes world record per i consumi: l’auto è riuscita a percorrere 100 km con 2,8 litri di carburante lungo un percorso di quasi quattordicimila chilometri.