Il classico taxi londinese “black cab”? Sarà marchiato Nissan e manterrà l’inimitabile stile del vecchio modello. Il suo design è britannico a tutti gli effetti, essendo nato nel centro europeo del design Nissan che ha sede a Paddigton (dove sono nate anche Qashqai e Juke), la sua produzione avrà inizio nel dicembre 2014 e nel 2015 sarà disponibile anche in versione elettrica a emissioni zero.

In realtà il progetto basato sul Nissan NV200 era già stato presentato nell’agosto 2012, ma l’ufficio del sindaco di Londra, l’ente del trasporto londinese e altre organizzazioni hanno richiesto una modifica al frontale in modo che risultasse più vicino a quello del tradizione “black cabs” della capitale inglese.

Il nuovo taxi per Londra sarà dotato di un moderno 1.6 litri a benzina abbinato a un cambio automatico, ben più ecologico rispetto al vecchio motore a gasolio che equipaggia i “blac cabs” attualmente in circolazione, mentre nel 2015 sarà introdotta la versione elettrica denominata eNV200. Ma il progetto NV200 London Taxi fa parte di un progetto più ampio e si rivolge anche a città come New York, Barcellona e Tokyo. Naturalmente con design specifico per ogni destinazione.