La Mini Seven si presenta come una versione speciale più “british” della compatta inglese più amata di sempre. Si tratta di un modello ispirato alla Austin Seven del 1959, la Mini Seven sottolinea le origine britanniche del marchio e ne esalta le qualità con esclusivi stilemi di design per interni ed esterni.

Disponibile sia in versione tre che cinque porte, la Mini Seven si caratterizza per la colorazione della carrozzeria lapisluxury blue, ma volendo sono disponibili tre ulteriori vernici; le calotte degli specchietti e il tetto, invece, sono in tinta melting silver. A rendere il look ancora più speciale troviamo i cerchi in lega da 17” nel design Seven Spoke two-toner, il battitacco con la scritta Mini Seven e il Side Scuttle con il logo Mini Seven. Come optionl Mini offre la possibilità di aggiungere le stripes sul cofano motore in melting silver con inserti in malt brown.

La Mini Seven è speciale anche negli interni: selleria in pelle/stoffa, diamond malt brown, pannelli interni in piano black e, per concludere, logo Mini Seven incastonato nella cornice dello strumento centrale, quest’ultimo optional.

Come aiuti di assistenza alla guida troviamo il Mini Head-Up-Display, Park Assistant, telecamera di retromarcia e Driving Assistant con regolazione attiva della velocità su base di telecamera, sistema di avvertimento anti-tamponamento e di rischio d’investimento pedoni con preparazione alla frenata di emergenza, High Beam Assistant e riconoscimento della segnaletica stradale.


MOTORI E ALLESTIMENTI

La Mini Seven offre anche una dotazione di serie ricca:  fari a LED, climatizzatore automatico, computer di bordo, MINI Driving Modes, pacchetto MINI Excitement, volante sportivo multifunzione, sensore pioggia, tappetini in velluto e pacchetto illuminazione.

La Mini Seven (sia a 3 che a 5 porte) è disponibile nelle versioni a benzina Mini Cooper con motore 1,5 litri da 136 CV e Mini Cooper S 2,0 litri da 192 CV, e nelle versioni diesel Mini SD 2,0 litri da 170 CV e Mini D da 116 CV.